Garbatella Tor Marancia / Via di Grotta Perfetta

Roma 70: al Centro giovanile TETRIS, presentato il progetto "Youth in Action"

Presentato nella serata di martedì 13, il progetto Green Sharing: alla presenza dei referenti municipali, verranno condivise le prime esperienze "ortiste" dei giovani di TETRIS

Roma 70 è un quartiere giovane. Lo è dal punto di vista della sua realizzazione, avvenuta meno di trenta anni fa, in una zona precedentemente ricoperta dagli ultimi lembi di campagna romana, di quello che si narra fosse stato il granaio dell'Imperatore Nerva. Ma se Roma 70, come quartiere, risulta esser anagraficamente giovane, non lo è dal punto di vista delle opportunità che offre. 

 
UN PATTO INTRAGENERAZIONALE. L'assenza  di spazi aggregativi per adolescenti e non, costituisce un fenomeno noto e purtroppo diffuso. A Roma 70, come altrove. Tuttavia, in questa zona, va segnalata la coraggiosa  esperienza di un centro, il TETRIS,  che è stato possibile realizzare grazie ai finanziamenti del Fondo Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza (legge 285/97).
Si tratta di una realtà per molti versi paradigmatica, dove i più giovani trovano momenti e spazi di autorealizzazione, grazie alla presenza di educatori professionali, ma non solo, che nella quasi totalità dei casi hanno meno di 35 anni.  Questa sinergia produce risultati notevoli, e consente anche di rinsaldare le reti di rapporti, in una sorta di patto intragenerazionale, foriero di buone pratiche. Come quelle che, nel pomeriggio di martedì 13, sono state presentate ai referenti municipali, nelle persone del Presidente Catarci (SEL) e dell'Assessora Carla Di Veroli (PD), nell' ambito del progetto "Youth in Action" dell'Unione Europea
 
IL CIRCOLO VIRTUOSO. L'iniziativa, che ha previsto uno scambio interculturale tra giovani di età compresa tra i 16 ed i 25 anni e che terminerà giovedì 15,  ha permesso anche di far conoscere, ai partecipanti, l'orto urbano dell'Associazione Nessun Dorma, vincitrice del bando di idee indetto, lo scorso anno, sempre dal Municipio XI. Un progetto, a sua volta, rivolto ai giovani al di sotto dei 30 anni. Come a dire che, investendo su queste realtà, si rischia di ingenerare un circolo virtuoso potenzialmente infinito. Prova ne sia il fatto che, negli spazi presenti in via di Grotta Perfetta 607, dove ha sede il centro di aggregazione TETRIS, sia stato realizzato un altro orto urbano, presentato nel pomeriggio di martedì ai rappresentanti del Municipio XI. Un Ente di prossimità territoriale che,  finanziando il bando di idee, ha contribuito  indirettamente anche alla riuscita di quest'ulteriore progetto, rivolto ai giovani. Come a dire che, ad una buona semina, segue spesso un ottimo raccolto. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma 70: al Centro giovanile TETRIS, presentato il progetto "Youth in Action"

RomaToday è in caricamento