Venerdì, 30 Luglio 2021
Garbatella Garbatella / Via Ostiense

Centrale Montemartini: dalla storia dell’arte alla storia del rock blues

Fino a metà dicembre, negli spazi dell’ex Centrale Elettrica Montemartini, si esibiranno artisti di fama mondiale,dal rock al jazz, per quello che è stato definito il festival “Guitars Legend”

 

C’era una volta una vecchia centrale elettrica in disuso, che nessuno voleva demolire. Splendido esempio di archeologia industriale in una zona compresa tra gli ex mercati generali, il gazometro ed il porto  fluviale, quella centrale elettrica, come anche gli edifici della Mira Lanza, raccontava la storia di una città che non c’è più.
 
L'ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE. La metropoli era cresciuta, i suoi abitanti erano cambiati nelle tradizioni, come negli stili di consumo. Ma la centrale Montemartini era rimasta lì, come una volta, anche se ormai priva di quella affaccendata vitalità che contraddistingueva anche tutti gli altri edifici dell’area Marconi Ostiense.
Poi si presentò un’occasione irripetibile, che consentì alla struttura di tornare a vivere ospitando, paradossalmente, preziose testimonianze del passato. Grazie ad un’accattivante intuizione, venne allestita una mostra, “le macchine e gli dei”, e da allora la centrale più vecchia di Roma, cambiò destinazione, trasformandosi in un bellissimo museo.
 
LA LEGGENDA TRA STORIA E MUSICA. Dal 20 ottobre e fino al 15 dicembre, Montemartini rivive, o meglio, trascende la sua stessa storia, per elevarsi al rango di leggenda, grazie alla scelta di ospitarvi, appunto, “le leggende della chitarra” in una serie di imperdibili appuntamenti. Per gli amanti del rock, ma anche del funky e del blues che, ogni sabato sera, dalle 20 alle 22, potranno godersi i propri beniamini in una delle ambientazioni più accattivanti della Capitale: l’ex Centrale Termoelettrica Giovanni Montemartini.
 
 
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale Montemartini: dalla storia dell’arte alla storia del rock blues

RomaToday è in caricamento