menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Paolo: finiti i soldi, il cantiere di viale Alessandro Severo resta a metà

Pronto lo skate park, piantate le alberature, sistemate le panchine e realizzato un campo da basket, sono terminati i soldi per il cantiere in via Severo, che resta chiuso

Sono stati spesi oltre 85mila euro per riqualificare un’area. Laddove un tempo sorgeva un campo da baseball, a poche decine di metri da via Mantegna e dal prestigioso Aran Hotel. Ed ancor più vicino a viale Giustiniano Imperatore, riqualificato a tempo di record, c’è un cantiere semi-dimenticato.

LA CILIEGINA INDIGESTA. Si trova in una depressione del terreno, in una sorta di conca su cui si affacciano numerosi palazzi. I cui abitanti, a lungo, hanno cullato il sogno di  veder risanato un quartiere sul quale  con troppa leggerezza, negli anni passati, erano stati concessi permessi a costruire. Quel parco dunque, poteva costituire una ciliegina sulla torta. Ed invece è diventato il regno dei writers e di qualche altro teppista che ha cominciato a deturparlo. Le piante, non innaffiate, stanno rapidamente essicandosi e tutto intorno l’erba è cresciuta copiosamente. Come  ciliegina, insomma,  non è un granchè.

LE RESPONSABILITA'  ED  I  COSTI. l degrado, già denunciato quest’estate, è evidente. Tanto quanto il rammarico di trovare un’area su cui si era investito sia in fase progettuale che economica. E sulla quale di frutti se ne sono raccolti pochini. “In questa storia Roma Capitale non c’entra nulla – ci spiega subito il Consigliere Municipale  Andrea  Baccarelli (Pdl)  - è una vicenda che si caratterizza sicuramente per una cattiva gestione del progetto. I fondi, dati dalla Regione nell’ambito del progetto SicuRete  non si sono rivelati sufficienti, anche a causa di alcune lungaggini relative ai lavori nel cantiere, che adesso è fermo da diversi mesi” confessa il Consigliere Baccarelli, confermando la nostra sensazione.
Ed è un vero peccato vedere che, nonostante fosse ad un passo dall’esser concluso, quel piccolo giardino pubblico, una volta calcato da decine di giovani romani impegnati nel baseball, rimanga in uno stato di  simile, conclamato abbandono.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento