rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Garbatella Montagnola / Via Badia di Cava

Guerra al degrado: da Montagnola a Garbatella, le buone pratiche tornano di moda

Una raccolta di immagini in grado di descrivere singole iniziative dei residenti, nella quotidiana battaglia al degrado. L'idea, è stata promossa dalla Consigliera Bonaccorsi: "Con i piccoli gesti, possiamo fare la differenza"

La quotidiana battaglia contro il degrado, oltre che segnalando i disservizi, può essere condotta anche in altro modo. Si possono ad esempio evidenziare  le migliori pratiche messe in campo dai cittadini. E' questa l'idea maturata dalla Consigliera municipale Alessandra Bonaccorsi, che ha così deciso di lanciare un'originale iniziativa.

LE BUONE PRATICHE - "Lancio un appello rivolto ai residenti – annuncia Bonaccorsi  –  chiedo cioè di mandarmi le foto di 'cose belle' che la gente ha fatto nei rispettivi quartieri. Girando per il territorio, mi sono infatti resa conto di una cosa: ci sono tante iniziative che andrebbero valorizzate. Nel parco Falcone e Borsellino, ho visto ad esempio un cestino dell'immondizia, cui i cittadini hanno applicato un coperchio di legno. Serve a non disperdere i rifiuti ". Semplice, funzionale ed utile alla collettività.

I PICCOLI GESTI - Le buone pratiche, sono anche il miglior antidoto contro quei  comportamenti incivili che, per quanto piccoli, contribuiscono nell'insieme a peggiorare il decoro di un'area.  "Negli Stati Uniti, dove ho vissuto per diversi anni, quando si parla di costruire una ricchezza si dice 'a penny a time'. Il degrado, inizia dal gesto di chi  lascia un bottiglia a terra. A quell'azione, spesso segue quella di buttare a terra un giornale, poi una cartaccia e così via. Ogni nostro comportamento, nella quotidiana battaglia per il decoro, fa la differenza – sottolinea la Consigliera d'opposizione – l'ordine ed il disordine sono contagiosi. Chi va in Svizzera, trovando tutto pulito, non si azzarda a sporcare. E così dovrebbe essere anche qui". Tornando all'iniziativa promossa "raccoglierò le foto pervenute in un album - conclude Bonaccorsi - servirà a dimostrare che, con piccoli gesti, si può fare una grande differenza".
 

Decoro vs degrado

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra al degrado: da Montagnola a Garbatella, le buone pratiche tornano di moda

RomaToday è in caricamento