Mercoledì, 4 Agosto 2021
Ardeatino Centro Storico / Via del Caravaggio

Uno al volante e l'altro armato nel cofano: finti clienti rapinano prostituta

Ieri sera in via del Caravaggio una prostituta è stata rapinata da due finti clienti. Uno dei due ha avvicinato la donna con l'auto e l'altro armato, nascosto nel cofano, le ha strappato la borsa

Si è finto cliente per rapinare una prostituta. È successo ieri in via del Caravaggio: un uomo al volante di un'auto ha avvicinato la donna e quando lei è salita sulla vettura, un complice è uscito incappucciato e armato di pistola dal cofano posteriore. Lei, intuito il pericolo, ha aperto lo sportello del veicolo cercando di scappare ma è stata rapidamente bloccata. Il guidatore le ha strappato la borsa per poi risalire in macchina e scappare con il complice. La donna, insieme a un'amica che si trovava nelle vicinanze, ha annotato il numero di targa e si è recata al Commissariato Tor Carbone.

Dalle indagini è emerso subito che il veicolo è intestato a una donna che, raggiunta a casa dagli agenti, ha dichiarato essere la macchina in uso del figlio ventenne. Il giovane, rincasato col veicolo, è stato accompagnato in Commissariato e riconosciuto dalle donne come autore dello scippo. Dopo aver rintracciato anche il complice, i Carabinieri hanno proceduto all'arresto dei due per rapina aggravata e continuata in concorso. È infatti risultato dalle indagini che, nella stessa serata, i due ladri hanno rapinato un'altra prostituta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno al volante e l'altro armato nel cofano: finti clienti rapinano prostituta

RomaToday è in caricamento