rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Ardeatino Tor Marancia / Via di Grotta Perfetta

Grottaperfetta: un coro di Mille Voci dice “Stop I-60”

Il Coordinamento Stop - I60 ha organizzato una maratona oratoria per tornare a denunciare l'impatto ambientale, i vincoli ambientali ed archeologici e per aggiornare i residenti sui ricorsi alla magistratura

Stop I-60. Sono sempre di più i cittadini che si riconoscono in questo slogan. Ormai diventato un assordante grido di dolore. Sabato 8 febbraio, saranno in tanti a ripeterlo a gran voce. E lo faranno cercando di spiegare, ancora una volta, le ragioni del no.

L'APPUNTAMENTO - “Il Coordinamento STOP I-60 ha indetto per Sabato 8 Febbraio, a partire dalle ore 15, una manifestazione che si svolgerà in Largo Bargellini  - una traversa di Via di Grotta Perfetta – L’iniziativa, che si configura come una maratona oratoria, si pone l’obiettivo di  denunciare pubblicamente” una serie di istanze. Note agli attivisti ed alle “mille voci” che si alterneranno al microfono. Meno conosciute agli altri romani.

PERCHE' NO - La maratona oratoria, verrà sviluppata quindi con l’intenzione di affrontare il tema dell’ “impatto che si avrà sull’ambiente e sulla qualità della vita, a causa di questa nuova colata di cemento  da 400mila metri cubi; saranno inoltre presi in considerazione i vincoli ambientali e archeologici che insistono sull’area e che non sono stati presi nella dovuta considerazione. Si farà infine il punto della situazione sul grado di avanzamento dei ricorsi alla magistratura”.

MILLE VOCI CONTRO L'I-60 - Mille voci sono tante. E tra queste ve ne saranno alcune particolarmente note, anche se gli organizzatori preferiscono ancora non sbottonarsi. “Alla maratona oratoria  - leggiamo in fatti nella chiosa del comunicato - interverranno anche noti urbanisti ed ambientalisti di rilievo istituzionale oltre a tutte le numerose realtà che hanno dato la propria adesione”.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grottaperfetta: un coro di Mille Voci dice “Stop I-60”

RomaToday è in caricamento