menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Marancia: il Municipio tenta la mediazione sulle occupazioni di viale Caravaggio

Catarci (SEL) “Si è registrata la volontà della proprietà a convertire gli spazi inutilizzati. A Roma è necessario dare risposte concrete per rispondere subito alla crisi”

In viale del Caravaggio, zona Tor Marancia, è presente una delle occupazioni più significative che sono scaturite dallo Tsunami di quasi due settimane fa. Si tratta due stabili, in cui erano insediati uffici della Regione, che sono rimasti a lungo inutilizzati. Ora,invece, ospitano circa duecento persone.

Su quell’occupazione, che rappresenta il portato di un fenomeno emergenziale che, saldandosi alle contingenze derivanti dalla perdurante crisi economica, il Presidente municipale Andrea Catarci ha fatto sapere che  “Nel confronto tra la proprietà degli edifici di viale Caravaggio ed i rappresentanti della relativa occupazione socio-abitativa è emersa una duplice e condivisa volontà. Da una parte, già dalla prossima settimana comincerà l’opera di messa in sicurezza dell’impiantistica, che riguarda gli ex uffici occupati e la limitrofa attività alberghiera. Dall’altra, si è registrata la disponibilità della proprietà a convertire gli attuali spazi inutilizzati in abitazioni per l’emergenza abitativa”.

Sul ruolo di mediazione, di cui si diceva nel titolo, Catarci fa sapere che “il Municipio Roma VIII (ex XI) si farà promotore di un incontro con Regione e Roma Capitale, per verificare la disponibilità ad avviare il progetto a partire dal cambio di destinazione d’uso degli edifici. A Roma c’è necessità di risposte concrete per superare la crisi ed in particolare sul tema dell’abitare. Il riuso di edifici e spazi abbandonati, pubblici e privati, da destinare ora all’emergenza abitativa – conclude il candidato per Roma Bene Comune al Municipio VIII - ora a servizi e cultura, è uno dei tasselli necessari a far rinascere la città. Cominciamo subito.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento