rotate-mobile
Ardeatino Tor Marancia / Via di Grotta Perfetta

Roma 70: la Memoria e la Resistenza raccontate dagli alunni del territorio

Il centro giovanile di aggregazione TETRIS, presenta l'evento di chiusura del Laboratorio Memoria 2013,cui hanno partecipato molti studenti medi del territorio

Anche quest’anno presso il centro di aggregazione giovanile Tetris, finanziato con il Fondo Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza  previsto nella Legge 285/97, i giovani rinsalderanno un legame intergenerazionale.

La chiusura del Laboratorio Memoria, segnerà infatti il completamento di un percorso annuale rivolto a numerose classi del territorio. “ Le ragazze e i ragazzi delle Scuole del Municipio XI che hanno aderito al Laboratorio Memoria racconteranno e presenteranno pubblicamente il lavoro svolto durante l'anno – ci fa sapere Marco Conserva attraverso una nota -  si esibiranno in scenette ideate da loro, proietteranno presentazioni video e reciteranno poesie, per condividere con tutta la cittadinanza un percorso educativo che li ha visti crescere e maturare confrontandosi con argomenti impegnativi e importanti come la Resistenza e la Liberazione. Per non dimenticare”.

L’iniziativa, che si svolgerà a partire dal pomeriggio di venerdì 31 e durerà fino alle ore 21, prevede la partecipazione del Presidente municipale Andrea Catarci, dell’Assessora con delega alla Memoria Carla Di Veroli e di Marco Conserva, presidente del Progetto Laboratorio e responsabile del centro di aggregazione TETRIS. All’appuntamento, durante il quale saranno mostrate proiezioni e rappresentazioni realizzate dall’ I.C Montezemolo, dall’I.C Leonori, dall’I.C: Piazza Damiano Sauli e dall’I.C. Pincherle, si svolgerà anche alla presenza Stefania Carrozzi, Responsabile ufficio di Coordinamento della Legge 285.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma 70: la Memoria e la Resistenza raccontate dagli alunni del territorio

RomaToday è in caricamento