Ardeatino Laurentina / Via Ardeatina

Via Ardeatina, la rotatoria è pericolosa: "Ogni giorno rischiamo un incidente"

Gli impiegati della CREA lamentano la pericolosità dell'ingresso all'azienda, dopo la realizzazione della rotatoria su via Ardeatina. "Ci sono già stati molti incidenti, perchè nessuno rispetta la precedenza"

All'altezza dell'ex Dazio di via Ardeatina, un anno e mezzo fa è stata ultimata la rotatoria. La sua realizzazione era stata pensata per ridurre la pericolosità dell'incrocio tra la consolare e via di Vigna Murata. Il risultato ottenuto, dopo una lunga attesa, non è però in linea con le aspettative degli utenti della strada.

LA SEGNALAZIONE - "Da quando questa rotatoria è stata competata, ci saranno stati sei o sette incidenti, fortunatamente non gravi – segnala un cittadino – l'ingresso nell'azienda in cui lavoro, la CREA, è davvero problematico. C'è un 'dare precedenza' che chi viene dal centro non rispetta. E così noi, per accedere  al nostro posto di lavoro, rischiamo ogni volta di venire tamponati".

IL PERICOLO - "L'ingresso doveva essere posizionato dopo la curva – spiega un collega, che ha girato un video per mostrarlo – invece così, dal momento che non si ferma nessuno, noi dobbiamo quasi tagliare la strada a quelli che vengono dal centro". Una situazione che espone i tantissimi impiegati della CREA, ad un quotidiano rischio d'incidenti.

UNA LUNGA ATTESA - La rotatoria di via Ardeatina è stata realizzata nel dicembre del 2015 grazie ai fondi liberati per il Giubileo della Misericordia. I finanziamenti accantonati per questa ed analoghe infrastrutture viarie, previste nel quadrante, vennero però bloccati per anni a causa del patto di stabilità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ardeatina, la rotatoria è pericolosa: "Ogni giorno rischiamo un incidente"

RomaToday è in caricamento