Ardeatino Garbatella / Via Caffaro

Municipio VIII e rifiuti: arriva la raccolta straordinaria “a chiamata”

Per l’emergenza rifiuti attivato un indirizzo di posta elettronica dove inoltrare le segnalazioni. “Superata l’emergenza la raccolta va riorganizzata rapidamente: a ottobre inizia la differenziata”

Fax, telefono e da oggi anche un apposito indirizzo di posta elettronica. Sul tema dei rifiuti il Municipio VIII corre ai ripari. E rilancia, approfittando della disponibilità di risorse messe straordinariamente in campo dal Comune. Adesso saranno i cittadini a poter segnalare, con i mezzi indicati, dove sarà necessario far intervenire la Task Force di AMA.

IL SERVIZIO STRAORDINARIO - “Vista la situazione di difficoltà riguardante la raccolta dei rifiuti in città, visto il contestuale aumento dei cumuli di immondizia nei pressi dei cassonetti – riconoscono Catarci e l’Assessore Antonetti –  in ogni Municipio, in collaborazione con Roma Capitale e l’AMA, si è attivato un servizio straordinario per rispondere alle numerose emergenze di rifiuti in eccesso. In aggiunta ai consueti contatti, presidenza.mun08@comune.roma.it, fax 06.5431549, telefono 06.696.11.202, è stato attivato una specifica casella di posta elettronica rifiutimunicipio8@gmail.com, a cui inoltrare le segnalazioni.”

LA TASK FORCE - La triangolazione tra Municipio, AMA e cittadinanza, dovrebbe consentire d’intervenire in maniera più efficace e rapida, nel rimuovere quei rifiuti che, spesso intorno ai cassonetti, si vanno ad accumulare. “E’ un primo passo per superare le difficoltà del momento attuale con una organizzazione più razionale dei mezzi e delle risorse a disposizione” spiegano ancora Catarci e Antonetti “ Agli Uffici municipali è stata data la possibilità di attivare direttamente una squadra AMA dedicata alla raccolta dei rifiuti in eccesso, composta di due operatori ed un mezzo meccanico idoneo, di cui si verificherà nei prossimi giorni l’efficacia sul campo.”

L'ARRIVO DELLA DIFFERENZIATA - Ma la Task Force, per sua natura, costituisce una soluzione emergenziale. In un territorio dove, a breve, avrà inizio la raccolta differenziata, conviene studiare strategie di conferimento di più ampio respiro. Ne sono coscienti l’Assessore all’Ambiente Emiliano Antonetti ed il Presidente Andrea Catarci. “Superata l’emergenza si deve speditamente attivare una riorganizzazione completa delle modalità di raccolta dell’immondizia  tanto più urgenti  - concludono i due amministratori - visto il passaggio alla differenziata che nel nostro Municipio è in programma il prossimo ottobre.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio VIII e rifiuti: arriva la raccolta straordinaria “a chiamata”

RomaToday è in caricamento