GarbatellaToday

NTT DATA, a Roma una nuova sede: è progettata in maniera sostenibile e flessibile

La multinazionale leader nel settore ICT ha investito 200 milioni per quattro nuove sedi. Saranno realizzate puntando su elevati standard qualitativi. A Roma sarà nel quartiere L'Annunziatella

A Roma, sud, in via Valentino Mazzola, sta per arrivare la nuova sede della NTT DATA Italia. Si tratta di uno degli edifici che la multinazionale giapponese ha deciso di realizzare. Gli altri sono previsti a Milano, Napoli e Cosenza, per un investimento complessivo di 200 milioni di euro.

Nella Capitale, è stato privilegiato un edificio già esistente ed oggi presente nel quartiere L'Annunziatella, nella zona sud della città. Lo stabile sarà completamente ristrutturato e adeguato ai più elevati standard qualitativi. 

L'obiettiveo della multinazionale è di  migliorare il clima interno e di incrementarea la produttività. I nuovi spazi sono stati infatti progettati secondo gli standard più elevati di sostenibilità, flessibilità e innovazione tecnologica, grazie alla scelta di partner qualificati che si riconoscessero in questa filosofia.

I nuovi locali sono stati  così concepiti con l'obiettivo esplicito di valorizzare al massimo la libertà espressiva dei dipendenti attraverso una nuova modalità di lavoro pensata in modo tale da andare oltre alla tradizionale alternanza di open space e uffici individuali. Gli spazi vengono concepiti in modo flessibile, e consentono alle individualità e ai gruppi di trovare la loro configurazione preferita. Gli ambienti di lavoro vengono arricchiti di funzioni speciali: aree ristorazione, informal lunch, area wellness, spazi training e per workshop con i clienti.

“Le persone sono al centro del nostro modo di fare business, rappresentano il nostro più grande valore: per questa ragione – ha commentato Walter Ruffinoni, Amministratore Delegato NTT DATA Italia  abbiamo deciso di lanciare un significativo piano di investimenti per trasformare radicalmente il modo di lavorare in NTT DATA, rendendolo sempre più sostenibile” .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento