rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Ardeatino Ardeatino

Mura Aureliane, crolli all'Ardeatino: via ai lavori di messa in sicurezza

Il tratto interessato dal crollo è quello nel quartiere San Saba in via Guerrieri. La sovraintendenza: “C'è la necessità di intervenire organicamente su tutto il circuito delle Mura Aureliane, applicando i progetti concordati”

Scatta l'allarme per le Mura Aureliane. Dopo il crollo di qualche mattone un mese fa in viale del Policlinico, nella notte tra lunedì e martedì sono venuti giù alcuni mattoni nel tratto Ardeatino, più precisamente in via Guerrieri nel quartiere San Saba. Se un mese fa da parte della Sovraintendeza ai beni culturali c'era stata una minimizzazione dell'allarme, oggi la stessa istituzione annuncia l'avvio dei lavori di messa in sicurezza delle mura stessa.

Il commissario straordinario per l'area archeologica centrale Roberto Cecchi e il Sovraintendente ai Beni Comunali di Roma Umberto Broccoli hanno concordato alcuni interventi per la messa in sicurezza della cinta muraria.

In particolare "un avvio immediato dei lavori di stabilizzazione degli spanciamenti rilevati nelle colonne del tratto di mura interessato dal recente crollo; la necessità di intervenire organicamente su tutto il circuito delle Mura Aureliane, applicando i progetti che, da anni, sono stati elaborati e sono pronti per essere eseguiti". Tutti gli interventi saranno eseguiti in collaborazione con le Soprintendenze di Stato.

Il 9 giugno scorso vennero giù alcuni frammenti di massi in piazza della Croce Rossa. Quella volta accadde in pieno giorno e i vigili furono costretti a transennare la zona causando grosse ripercussioni sul traffico.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mura Aureliane, crolli all'Ardeatino: via ai lavori di messa in sicurezza

RomaToday è in caricamento