Ardeatino Montagnola / Via Benedetto Croce, 50

Municipio VIII arriva la Sindaca e parte la contestazione: “Fateci votare”

L'arrivo della Sindaca nel Municipio VIII è stato accolto dalle contestazioni di decine di manifestanti. Nel pomeriggio Raggi incontra i cittadini. Catarci: "Aveva avvisato solo i militanti del m5s. Alla faccia della democrazia"

Contestazione Raggi in MunicipioVIII: foto DIRE

L’arrivo di Virginia Raggi in Municipio VIII, non è stato accolto in maniera benevola. Tanti striscioni e slogan, sono stati lanciati all’indirizzo della prima cittadina. "Sindaca sei uno sconforto, pure da commissaria non te sopporto" si legge in uno di questi. "Casa, accoglienza e dignita', queste le vere priorita". Ed ancora "Contro il vostro ottuso decoro, reddito per tutti e dignità del lavoro".

LA VIISTA - E’ la seconda volta, da quando si è dimesso il presidente Paolo Pace, che Raggi mette piede in Municipio. Durante il primo sopralluogo, avvenuto la scorsa settimana, la Sindaca si era limitata ad incontrare il personale tecnico-amministrativo. Questa volta, la decisione è stata quella d’indire una riunione con la Giunta Capitolina a cui dovrebbe fare seguito un’assemblea cittadina. Quest'ultima, è prevista nel primo pomeriggio.

L'INCONTRO SEGRETO - “La Sindaca Raggi viene per la seconda volta nel Municipio Roma VIII e non avendo il #coRaggio di promuovere un incontro pubblico con i cittadini e le realtà territoriali ne organizza uno addomesticato, avvisando solo i militanti M5s ed i suoi amichetti, alla faccia della democrazia, della trasparenza della serietà e persino della dignità” attacca l’ex presidente municipale Andrea Catarci.

L'AUTOGOVERNO - La notizia dell’incontro è comunque trapelata, ed infatti ad attendere la Sindaca arrivano decine di manifestanti, attivisti della sinistra radicale. “Il territorio è  senza governo e si autogoverna da solo - ha spiegato Amedeo Ciaccheri, già consigliere di SEL e storico militante del Centro Sociale La Strada – per questo faremo il primo Consiglio popolare dell'VIII municipio il 25 maggio qui”. Sarà quello “un primo appuntamento, articolato in base alle emergenze del territorio e servirà a lanciare un calendario. Dopodichè la prima questione che verrà messa sul piatto è piuttosto intuitiva: la richiesta delle elezioni”. Da svolgere, verosimilmente, nel prossimo autunno.               

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio VIII arriva la Sindaca e parte la contestazione: “Fateci votare”

RomaToday è in caricamento