menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montagnola: la cintura del campione del mondo torna a casa

Consegnata la cintura del titolo mondiale dei supermedi Wbo a Giovanni De Carolis. Il campione è stato festeggiato nella palestra popolare della Montagnola da cui proviene. Catarci: "Adesso dovrà difenderla in Germania. E noi saremo in tanti ad accompagnarlo"

La cintura conquistata da Giovanni de Carolis a Offenburg, ha lasciato la Germania. A distanza di sei mesi dalla vittoria del titolo mondiale Wba, il prestigioso trofeo è stato consegnato al campione romano. Un ritardo difficile da giustificare, che era stato segnalato con incredulità e rabbia dal Presidente del Municipio VIII Andrea Catarci.

TORNA A CASA - “Abbiamo denunciato l’incredibile vicenda della mancata consegna della cintura iridata al nostro Campione del Mondo dei Pesi supermedi, Giovanni De Carolis. Oggi, possiamo gridare vittoria! Alla palestra popolare di ?‎Montagnola, dove Giovanni è cresciuto atleticamente e si allena, è finalmente arrivata la cintura Wba di Campione del Mondo vinta lo scorso 9 gennaio e trattenuta indebitamente dai tedeschi fino ad ora”. Una vittoria di tutta la comunità, per il valore che la palestra popolare riveste nel territorio.

LA PROSSIMA SFIDA - “Si ringrazia chi ha sostenuto questa battaglia di principio e di diritto, la stampa e i media in genere, che hanno dato la giusta risonanza ad una vicenda paradossale - ha commentato il Minisindaco, recatosi a salutare il campione romano nella sua palestra alla Montagnola". Il pugile, amatissimo nella città, è ora pronto ad affrontare la prossima sfida: la prima difesa del titolo.  "Giovanni tornerà in Germania il prossimo 16 luglio con la cintura indosso e - promette Catarci - saremo in tanti con lui ad accompagnarlo nella difesa del titolo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento