GarbatellaToday

Dopo le piogge si apre una maxi voragine in un parco

Nel polmone verde dell'Ardeatino, molto frequentato per la presenza di un'area ludica e di uno spazio riservato ai cani, si è formata un'impressionante voragine

I rovesci temporaleschi non stanno causando solo il crollo di rami ed alberi. Ne hanno avuto contezza i residenti dell’Ardeatino che, dal 9 dicembre, hanno dovuto rinunciare ad una parte del loro parco.

Il parco Scott

Una maxi voragine, profonda una decina di metri e dal diametro superiore ai cinque, si è formata nel centro di un’area verde. Si trova a Parco Scott, nella collina che sovrasta l’ex Cartiera Latina, sede del parco dell’Appia Antica. Il polmone verde dell’Ardeatino, molto frequentato per la contestuale presenza di apprezzate aree cani e spazi ludici per bambini, affaccia sulla “Regina Viarum” ed ospita, al suo interno, l’Almone.

La voragine

Il fiume sacro per i romani, partendo dai Castelli, attraversata la valle della Caffarella, prima di raggiungere il Tevere viene intubato. Ed è poca distanza dal punto in cui il corso d’acqua smette di scorrere in superficie, che si è verificato l’imponente cedimento del terreno. Fortunatamente senza conseguenze per le persone che abitualmente frequentano il parco.

L'intervento e le cause

L’area, in cui mercoledì 9 dicembre si è aperta la voragine, è stata immediatamente transennata dagli uomini della Protezione Civile di Roma Capitale. Sul posto sono accorsi anche gli operai dell’Acea. Da verificare le cause del cedimento a cui, con ogni probabilità, ha concorso l'azione erosiva delle recenti piogge.

Voragine parco scott Roma-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Adriano Urso, il pianista rimasto senza lavoro per il Covid e morto per infarto durante una consegna come rider

Torna su
RomaToday è in caricamento