GarbatellaToday

Riciclando si guadagna: alla Montagnola arriva la macchinetta dispensa bonus

In cambio di bottiglie di plastica, sconti per le attività commerciali del quartiere. Nella Polisportiva di via Arcadia, una macchinetta per riciclare il PET. "E' un progetto che non costa niente, aiuta l'ambiente e conviene alle tasche"

Una macchinetta per raccogliere i rifiuti plastici, invogliando i cittadini alla pratica del riciclo.  Alla Montagnola sta per essere lanciato  il SaLe Green Box, un progetto che, oltre ad essere utile all'ambiente, è anche conveniente per le tasche dei romani. Infatti,  in cambio delle bottiglie di plastica, saranno dispensati degli Ecobonus, cioè degli scontrini con offerte e sconti per le attività del quartiere che aderiranno al progetto.

GLI SCONTRINI - Gli esercizi commerciali, avranno un ritorno in termini di pubblicità, poiché sulla macchinetta saranno apposti i loro nomi. Questo consentirà di scegliere l'Ecobonus che si vuole ricevere, in cambio del PET conferito. “La macchinetta – hanno spiegato Sara e Daniele curatori del progetto – sarà posizionata all'interno dell'impianto sportivo comunale della Polisportiva Città Futura, in via dell'Arcadia. Usarla, permetterà di guadagnare qualcosa ed allo stesso tempo di salvaguardare l'ambiente”.

LA SOLIDARIETA' - Ma c’è di più, da un lato le bottiglie di PET raccolte saranno avviate al riciclo consentendo di produrre nuovi oggetti di plastica senza ricorrere al consumo di ulteriore materia prima, dall’altro “i tappi raccolti  - ci spiegano Sara e Daniele - saranno donati ad organizzazioni Onlus per progetti di assistenza e solidarietà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UN CIRCOLO VIRTUOSO - “In tempi come questi, di crisi economica e di enorme allarme ambientale, la diminuzione del consumo e in un secondo momento il riciclo dei materiali che utilizziamo, dovrebbero essere azioni fondamentali del nostro vivere civile - hanno commentato i due organizzatori - Abbiamo fiducia in questo progetto, e ci auguriamo che la risposta dei cittadini all’iniziativa sia positiva, perché non costa niente, serve ad aiutare l’ambiente e conviene alle nostre tasche!”. L'iniziativa sarà ufficialmente presentata venerdì 20 febbraio,alle ore 11.30, presso l'impianto Polisportiva Città Futura di via dell'Arcadia 108 accanto al mercato saltuario Caravaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento