menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del progetto dello studio Alvisi Kirimoto

Foto del progetto dello studio Alvisi Kirimoto

Asilo e centro civico per 5mila nuovi abitanti: Raggi punta sulle rinnovabili, ma resta il nodo scarsa viabilità

La Sindaca annuncia i cantieri su via di Grotta Perfetta. Granito (Stop I60): “Come faranno i cittadini ad arrivarci? Resteranno incolonnati nel traffico”

Servizi a disposizione dei cittadini. Di fronte alla Tenuta di Tor Marancia, su via di Grotta Perfetta, sono partiti i lavori per realizzare uno spazio civico polivalente. Non a costo zero per il territorio.

Il centro civico e l'I-60

L'intervento che, ha premesso la Sindaca, “i cittadini aspettavano da tempo”, è legato all’edificazione dell’I-60: un complesso urbanistico che destina alla zona, situata nel Municipio VIII, la realizzazione di 35 palazzine e l’arrivo di 5mila abitanti. Il tutto in una zona che, sul piano della viabilità, è servita solo da via di Grotta Perfetta. Una strada che, al di là della pista ciclabile disegnata sul marciapiede, non offre che una sola corsia per senso di marcia. 

Il nodo della mobilità

“Da anni segnaliamo le criticità di un’operazione urbanistica che non condividiamo” ha ricordato Giuseppina Granito, portavoce del Coordinamento Stop I60. “I cittadini vorrebbero conoscere lo studio di mobilità predisposto ai fini della lottizzazione. Perchè, se non ci sono soluzioni nuove, anche per raggiungere il nuovo centro civico, si finirà per restare imbottigliati sul traffico che inevitabilmente, i nuovi abitanti, contribuiranno a creare” ha obiettato la cittadina.

Il contenzioso sull'I60

La realizzazione dell'I-60, durante la passata consiliatura contestata anche dal Movimento cinque stelle, aveva creato un braccio di ferro tra Municipio VIII e Comune. Soprattutto per il presunto interramento d'un corso d'acqua, il fosso delle Tre Fontane, la cui presenza avrebbe comportato seri cambiamenti sul piano della progettazione urbanistica. Un altro motivo di contestazione, in passato, è stato legato all'interramento di alcuni reperti archeologici, rinvenuti nell'area. Una parte dei manufatti rinvenuti dovrebbe essere ospitata proprio all'interno del centro civico.

Servizi a disposizione dei cittadini

Ma cosa prevede il Il nuovo spazio, figlio di una progettazione internazionale, metterà a disposizione un centro civico di 2628 mq mentre sono 968 i metri quadrati a disposizione dell’asilo nido e 1429 i mq di parco. L’intervento, la cui progettazione esecutiva è stata affidata al T Studio di Guendalina Salimei, uno degli studi di architettura che si sta occupando della rigenerazione di Corviale, è già partito. E nel giro di circa tre anni dovrebbe concludersi.

Grotta Perfetta Centro civico 1-2


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento