menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Fiera di Roma, il collegio arbitrale dà ragione al Campidoglio: legittimo il taglio delle cubature

Per Investimenti Spa niente maxi risarcimento

Il Campidoglio vince il contenzioso legale con Investimenti Spa. La società, il cui azionista di maggioranza è la Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura, aveva presentato una richiesta di maxi risarcimento. Centocinquanta milioni di euro. Secondo la CCIAA era questa la somma che il Comune avrebbe dovuto versare per compensare il taglio delle cubature che, l'ex assessore Paolo Berdini, aveva ridotto passando da 67 mila mq a meno di 45. Il Collegio arbitrale ha inoltre condannato la Camera di Commercio al pagamento di 120mila euro per le spese legali.

La soddisfazione della Giunta Raggi

“È una vittoria importantissima per i cittadini di Roma – ha sottolineato la Sindaca Virginia Raggi – in questo atto viene riaffermato un principio fondamentale, ovvero che l’interesse pubblico è al di sopra di qualsiasi cosa. Da sindaca e cittadina non posso che esserne felice”. Sulla stessa linea si attesta il commento dell'assessore all'urbanistica Luca Montuori “Si tratta di una decisione che nei fatti, sottolineando l’infondatezza della richiesta risarcitoria nei confronti di Roma, evidenzia un concetto che stiamo da tempo sottolineando e cioè che i poteri di Roma Capitale in materia di pianificazione, di programmazione degli interventi sul territorio, volti al soddisfacimento di interessi generali e a tutela dell’interesse pubblico, devono essere ritenuti insindacabili”.

L'esigenza di fare cassa

Per Investimenti Spa, di cui detiene il 21% del pacchetto lo stesso comune di Roma (la CCIAA invece ne dispone per il 58%) la decisione rappresenta una brutta tegola. La trasformazione urbanistica dell'ex Fiera di Roma, aveva infatti una funzione specifica. Fare cassa per compensare l'esposizione con Unicredit che, Investimenti Spa, ha accumulato per realizzare la Nuova Fiera di Roma. Da qui la necessità di realizzare, al posto dei padiglioni situati sulla Colombo, un nuovo quartiere. Le palazzine arriveranno, ma saranno di 44 mila e 360 metri quadrati. Un taglio legittimato dalla recente  sentenza del Collegio arbitrale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento