GarbatellaToday

Montagnola e Garbatella: i cittadini si riprendono le aree verdi

Dalla festa di Parco Commodilla alle pulizie del Parco Falcone e Borsellino, il protagonismo dei cittadini nella gestione del verde è sempre più evidente. E tra decine di sacchi d’immondizia raccolti, dibattiti e musica, si tornano a chiedere “soluzioni innovative”

L’agenda politica forse non colloca la cura del verde al primo posto. Ma di fatto, tra i residenti del Municipio VIII, la cura di parchi e giardini è assolutamente prioritaria. E nel corso del fine settimana, con la Festa del Parco Commodilla e le pulizie in quello dedicato a Falcone e Borsellino, è stato  nuovamente dimostrato.

LE PULIZIE SPONTANEE - Alla Montagnola una trentina di volontari, in maniera del tutto spontanea, sono scesi nel parco di via Badia di Cava. Risultato: l’area giochi dei bambini, letteralmente invasa di rifiuti, è stata completamente ripulita. “Si è trattato di una bellissima giornata – ha commentato poi uno degli organizzatori – Sono stati liberati i viali da sporcizia e foglie che erano li da anni, per un totale di 47 sacchi di immondizia. Inoltre, le torte delle mamme – ormai una costante in questo genere d’interventi sul versante Montagnola  - erano buonissime”. In definitiva, un pomeriggio proficuo e divertente, reso possibile anche grazie all'intervento di AMA che ha messo a disposizione gli attrezzi per le pulizie. 

LE ISTANZE DEI CITTADINI - Alla Garbatella,  e più precisamente nel parco Commodilla, c’è stata una vera e propria festa del verde. Tra una murga, un bazar per bambini ed un concertino in serata, c’è stato anche il tempo per vedere gli Assessori Antonetti e Angelucci, insieme al Presidente della Commissione Ambiente Ciaccheri, confrontarsi sul tema delle aree verdi . Il dibattito, coordinato dal giornalista Leonardo Mancini, ha visto la partecipazione di alcune esperienze locali di cittadinanza attiva quali Legambiente Garbatella, il Territorio, Retake San Paolo, il Comitato La Comunità e Nessun Dorma. “Le Associazioni – ha fatto sapere la Presidente del Comitato Giovannipoli –  hanno ribadito la necessità di sostegno da parte delle Istituzioni per valorizzare e rendere sostenibili esperienze di cittadinanza attiva. Sostegno che, in questo momento deve, concretizzarsi in una reale e concreta collaborazione che consenta di individuare programmi e soluzioni innovative per la gestione delle Aree Verdi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento