menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgomberi Montagnola:“Solidali coi residenti coinvolti in okkupopoli”

Il Centrodestra municipale esprime solidarietà ai residenti. Da Forza Italia e Fratelli d'Italia mentre si sottolineano i disagi vissuti dai residenti, si stigmatizza il comportamento del Municipio VIII "solidale con gli occupanti"

I fatti che in tarda mattinata si sono susseguiti nel Municipio VIII, hanno avuto una pluralità di letture. Dalla solidarietà espressa alle forze dell’ordine  da parte del Nuovocentrodestra, si è passati alla condanna dei loro attacchi “duri violenti ed immotivati” da parte della Presidenza municipale. Dalla considerazione che è stato sgomberato “un edificio pubblico ed in disuso” della sinistra comunista, a quella di chi, come il centrodestra municipale, solidarizza coi residenti della Montagnola. Le valutazione, dunque, sono state tante e anche piuttosto differenti.

SOLIDALI COI RESIDENTI - Molto simili invece sono state invece le considerazioni espresse da Forza Italia e da Fratelli d'Italia. “Raccogliamo lo sgomento degli abitanti e i commercianti del quartiere preoccupati per la situazione” scrivevano Simone Foglio e Maurizio Buonincontro durante le fasi  “di estremo disordine a causa della resistenza alle forze dell'ordine da parte degli occupanti abusivi”. Sulla stessa linea Glauco Rosati, Andrea de Priamo e Fabio Roscani, di Fratelli d’Italia. “Esprimiamo la nostra solidarietà ai residenti della Montagnola, coinvolti loro malgrado nella ‘Okkupopoli’ che vige ormai da anni in tutto il Municipio VIII. I cittadini vivono in balia degli eventi, alle prese quotidianamente con occupazioni lampo e sgomberi, come quello effettuato oggi in via Castiglione Baldassarre”.

BACCHETTATE AL MUNICIPIO - Altrettanto simile appare la valutazione di FDI e Forza Italia sul ruolo dell’istituzione di prossimità. “E' giunto il momento che il Municipio VIII smetta di essere il luogo privilegiato della Città per le occupazioni abusive organizzate. La legalità deve tornare ad essere una regola inviolabile, a tutela di tutti gli onesti cittadini” hanno osservato da una parte i Consiglieri Foglio e Buonincontro. Dall’altra il Consigliere Rosati insieme a Roscani e De Priamo (Fratelli d’Italia) hanno sottolineato il fatto che “Anziché condannare le occupazioni ed intervenire per contrastare l’illegalità dilagante, la sinistra al governo di Roma e del Municipio tace o, peggio, arriva a solidarizzare con gli occupanti. La situazione è divenuta ormai insostenibile” hanno concluso i referenti di Fratelli d’Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento