rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Ardeatino Tor Marancia / Via di Grotta Perfetta

Cantieri I-60: il Municipio gioca la carta del sequestro

Chiesto da venerdì il sequestro del cantiere, per la distruzione del Fosso delle Tre Fontane. Catarci "Abbiamo rilevato grandi irregolarità. Adesso si riveda la Convenzione"

Sulla futura edificazione nota col nome della particella catastale I-60, il Municipio VIII ha preso il toro per le corna. E già da venerdì, il giorno precedente alla manifestazione di Largo Bergellini, aveva richiesto ai vigili il sequestro del cantiere in via di Grotta Perfetta. Il sospetto che fossero state commesse delle irregolarità, era noto da tempo.

LA REGIONE CONFERMA I VINCOLI - “Una lettera della Regione che ribadisce che lì c’è un fosso protetto e che l’unico tratto sottratto al vincolo é quello che da via Laurentina va al fiume Tevere” ci spiega il Presidente Catarci raggiunto telefonicamente “ha confermato i nostri sospetti. Allora abbiamo scritto al Dipartimento Urbanistica di Roma Capitale, a fine gennaio e siamo andati a fare un sopralluogo”.

GRAVI IRREGOLARITA' - Il problema ravvisato è relativo all’interramento del Fosso delle Tre Fontane. “Venerdì 7, in occasione del sopralluogo –continua Catarci -  si sono palesate delle gravi irregolarità. Per questo ho scritto a tutti, Vigili compreso, chiedendo di valutare l’ipotesi del sequestro dell’area”.

RIVEDERE LA CONVENZIONE - Il problema ravvisato non è di poco conto. Comporterebbe “la compromissione del naturale deflusso delle acque e delle funzioni idrogeologiche del fosso – spiega Catarci, questa volta direttamente dalla propria pagina facebook – ma anche l’alterazione delle quote orografiche naturali del terreno. A questo punto la Convenzione va accuratamente rivista, con un drastico abbattimento delle cubature previste nell'area, imponendo di rispettare il divieto assoluto di edificazione per un'area di 150 metri dal Fosso. Perchè se Roma va già sott'acqua e sotto terra non si può continuare a farla sprofondare alterandone gli equilibri e gli anticorpi naturali”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri I-60: il Municipio gioca la carta del sequestro

RomaToday è in caricamento