menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli alberi tagliati

Uno degli alberi tagliati

Alberti tagliati a Montagnola, motoseghe in funzione tra le proteste dei residenti

Tagliati tutti gli alberi in via Accademia degli Agiati. Ass. Michele Centorrino (PD): “Sostituiti entro martedì”

Le motoseghe del servizio giardini sono entrate in funzione anche in via Accademia degli Agiati. La strada, che taglia perpendicolarmente la Montagnola dalla tenuta di Tor Marancia alla Cristoforo Colombo, ha dovuto rinunciare a tutti i suoi alberi.

Le proteste

“Erano sani” hanno protestato i residenti, commentando le immagini postate sui gruppi social del quartiere. “Ma è così difficile mettere un cartello oltre al solito divieto di sosta per spiegare i motivi dell’intervento e soprattutto per chiarire quali siano i tempi previsti per la ripiantumazione?” ha obiettato Manolo Palazzotti, presidente del Comitato Parchi Colombo. Ma il timore delle mancate sostituzioni si affianca al sospetto che, i ligustri tagliati, potessero restare ancora al loro posto. 

La richiesta di trasparenza

“Come Comitato di Quartiere ci stiamo apprestando a fare un accesso agli atti per sapere se c’è un parere di un agronomo che certifichi il loro essere malati o a fine vita” ha annunciato Paolo Colombini, presidente del CdQ Montagnola che però ha chiarito inoltre che “L’intervento rientra nell’appalto del processo partecipato - ha spiegato Paolo Colombini, presidente del Comitato di Quartiere - e saranno ripiantumati nei prossimi giorni”.

Gli alberi tra trapiantare

Ad essere rimossi da via Accademia degli Agiati, però, non ci sono soltanto i ligustri. “C’erano anche una decina d’alberi di piccole dimensioni che erano stati messi a dimora da cittadini ed associazioni. Alcuni di loro però non andrebbero mai piantati sulla strada perchè, come le mimose, sono soggetti a distacchi e quindi pericolosi - ha spiegato l’assessore municipale al verde Michele Centorrino - ho chiesto che venissero trapiantati nel parco di Garbatella che è gestito da Legambiente”.

Le sostituzioni previste

Sulla strada i tronchi degli alberi tagliati, non dovrebbero restare però a lungo. “Ho parlato con il referente del Dipartimento Ambiente e mi ha confermato che il loro abbattimento era dovuto al fatto che erano malati o a fine ciclo - ha spiegato l’assessore Centorrino - parliamo di 37 ligustri che saranno sostituiti, entro il prossimo martedì, da 65 piante della stessa specie”. I giardinieri provvederanno anche ad eradicare le vecchie ceppaie, rimaste a testimonianza dei precedenti abbattimenti. A loro posto, nelle tazze alberate sistemate per l’occasione, arrivano nuovi alberelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento