Martedì, 21 Settembre 2021
Garbatella Garbatella / Via Appia Antica, 50

Appia Antica: dalle piante al mito, spazio alla fantasia

Hortus Urbis torna, domenica 28 ottobre, con un'altra iniziativa finalizzata alla riscoperta delle antiche essenze presenti negli orti romani, riscoprendole insieme ai bambini

 

Prosegue la felice esperienza degli orti urbani in salsa romana, presso l'ex cartiera latina di via Appia Antica.
 
Dopo la due giorni di dibattiti che tra venerdì e sabato permetteranno ad associazioni, istituzioni e cittadini, di confrontarsi sul destino del Parco Regionale e della Tenuta di Tor Marancia, l'area verde più importante al mondo, per l'estensione dei suoi reperti archeologici, torna ad essere protagonista.
Questa volta, a fare da collante tra il presente ed il passato, come del resto avviene, da alcuni mesi, ogni domenica, ci penseranno i volontari di Zappata Romana e delle altre realtà ambientaliste confluite nell' Hortus Urbis. Continuano dunque " le attività all'aria aperta, a partire dalle ore 10.30 - scrivono gli organizzatori dell'iniziativa-  con 'Il mitico teatrino', un laboratorio per i bambini con ingredienti semplici: voi portate la fantasia e la manualità, noi aggiungiamo pizzico di storia e una spolverata di natura". 
 
Le attività, queste volte saranno coordinate da StudioArturo, che si è premurato di far sapere come, per questo appuntamento "a partire da miti dell’antichità sulle proprietà delle piante dell’orto, i bambini costruiranno le loro leggende". Nel ricordare che sul posto è presente anche un'area pic -nic, facciamo notare  che Hortus Urbis, trovandosi in via Appia Antica, 42 o 50, accanto alla fontanella, è raggiungibile anche in bici percorrendo la ciclabile della Cristoforo Colombo e  della Circonvallazione Ardeatina.
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appia Antica: dalle piante al mito, spazio alla fantasia

RomaToday è in caricamento