Garbatella

Acea, Catarci: "Partecipazione e controllo dal basso sulla qualità dei servizi"

In merito alla questione Acea, il presidente del Municipio XI, Andrea Catarci propone la "ripubblicizzazione e forme di partecipazione e di controllo dal basso sulla qualità dei servizi erogati”

Il presidente del Municipio XI, Andrea Catarci, annuncia la sua presenza alla manifestazione del prossimo 5 maggio in sostegno alla svendita di Acea, manifestazione per la quale il Campidoglio ha negato l'autorizzazione. "Alemanno privatizza l’Acea e non tollera contestazioni. Negare la disponibilità di Piazza del Campidoglio per una manifestazione di un ampio gruppo di organizzazioni politiche e sociali - spiega Catarci -, è segno di malafede mista a disperazione. Anche i Municipi saranno in piazza il prossimo 5 maggio".

"La Giunta del Municipio XI ha aderito alla Campagna di 'Obbedienza Civile', per la riduzione delle tariffe dell’acqua e ritiene indispensabile invertire l’attuale senso di marcia del centro destra capitolino riscoprendo due concetti-base: ripubblicizzazione e forme di partecipazione e di controllo dal basso sulla qualità dei servizi erogati.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acea, Catarci: "Partecipazione e controllo dal basso sulla qualità dei servizi"

RomaToday è in caricamento