rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Fiumicino Fiumicino / Via del Faro

Roma-Fiumicino e via Aurelia, cambia la viabilità grazie ad accordo con Anas

I dem di Fiumicino plaudono all'iniziativa: "Faremo anche qualche errore ma stiamo portando avanti il nostro programma con determinazione tra le mille difficoltà di una finanza pubblica in grande affanno e una burocrazia asfissiante"

Cambia la viabilità tra Fiumicino e Roma. Il Sindaco Esterino Montino ha infatti sottoscritto un fondamentale protocollo operativo con Anas e Regione Lazio. A suggello dell'operazione la presenza del Ministro dei Trasporti Graziano Delrio e quella del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

I contenuti dell'accordo riguardano principalmente due grandi infrastrutture viarie: l'autostrada Roma-Aeroporto di Fiumicino e la via Aurelia. Il progetto cambia radicalmente l'urbanistica e la vivibilità dell'asse Aurelio al nord del Comune liberando una volta per tutte, e in maniera radicale, la morsa degli attraversamenti sulla via Aurelia ad alto scorrimento e il blocco che si registra quotidianamente a Torrimpietra, nonché il decoro e la pulizia della strada.

Di fatto l'Aurelia viene spostata e il traffico veloce indirizzato fuori dalle località, in particolare Torrimpietra. Ad Aranova viene finalmente risolto, in maniera definitiva, l'accesso principale su via Pompeiati Luchini che tanti incidenti e vittime ha provocato in questi ultimi anni. Inserita nel progetto anche la riqualificazione del sottopasso.

"Una visione complessiva e lungimirante che il nostro Sindaco aveva già individuato in campagna elettorale impegnandosi a delle risoluzioni che da ieri hanno un progetto, un budget e quindi finalmente un inizio", secondo la consigliera del Pd Alessandra Vona.

"La cittadinanza del nord ha accolto con favore queste scelte che dovremo avere la pazienza e la determinazione di seguire passo passo, per valutarne l'andamento fino ad ottenerne i benefici che ovviamente non arriveranno in pochi giorni o settimane. - ha sottolineato Vona - Il cambiamento si fa con il duro lavoro, con le idee, il programma del Sindaco Montino, nelle Commissioni, nelle riunioni di maggioranza e di minoranza, nella discussione in aula. Faremo anche qualche errore ma stiamo portando avanti il nostro programma con determinazione tra le mille difficoltà di una finanza pubblica in grande affanno e una burocrazia asfissiante". 

Il protocollo siglato tra il Comune di Fiumicino e l'Anas è il primo passo verso una serie di importanti interventi in termini di sicurezza ambientale e stradale che investiranno la Città Metropolitana di Roma Capitale. 

"Questo accordo, rivoluzionario nel suo genere, permetterà ai Comuni di intervenire in prima persona laddove ci siano emergenze ambientali, degrado in primis, e stradali grazie all'installazione di impianti di videosorveglianza a carico di Anas che nel caso di Fiumicino andranno a integrare il progetto appena inaugurato dall'amministrazione comunale. - commenta la consigliera delegata della Città Metropolitana di Roma Capitale e Presidente del Consiglio Comunale di Fiumicino, Michela Califano - Un importante segnale di collaborazione tra le istituzioni che porterà nei prossimi mesi anche a una serie di investimenti da parte di Anas sul fronte viario su importanti arterie che servono tutta l'area metropolitana".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Fiumicino e via Aurelia, cambia la viabilità grazie ad accordo con Anas

RomaToday è in caricamento