Fiumicino

Fiumicino: dalla Regione 200 mila euro per la rimozione dei rifiuti del Tevere

"È un provvedimento molto importante per il nostro Comune", ha commentato il sindaco Montino

È stato approvato al Consiglio regionale del Lazio un emendamento alla manovra di bilancio di previsione finanziaria che prevede lo stanziamento di 200 mila euro per gli anni 2019-2020-2021 per bonifiche straordinarie dei rifiuti e dei detriti sui territori della foce del fiume Tevere, a Fiumicino.

"È un provvedimento molto importante per il nostro Comune – commenta il sindaco di Fiumicino Esterino Montino – le cui coste, come è noto, sono continuamente invase dalla spazzatura che viene trascinata a mare dal Tevere. Questi finanziamenti sono davvero necessari per mantenere il litorale pulito. Il Comune infatti, da solo, spesso non ha la possibilità di far fronte a quella che si può definire una vera e propria ‘piaga’ che affligge le nostre coste tutto l’anno".

Tonnellate di rifiuti alla foce del Tevere

"Desidero ringraziare – aggiunge Montino – la Consigliera regionale Michela Califano, prima firmataria dell’emendamento, che si è battuta per ottenere un riconoscimento per il suo e il nostro Comune e una risposta a una seria problematica. È la testimonianza – conclude – dell’importanza di avere in Regione un rappresentante del territorio, che non solo conosca questi temi da vicino, ma che sappia battersi per ottenere soluzioni pratiche agli stessi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino: dalla Regione 200 mila euro per la rimozione dei rifiuti del Tevere

RomaToday è in caricamento