FiumicinoToday

Fiumicino, scuola chiusa per derattizzazione: l'ordinanza del sindaco

L'assessore di Fiumicino: "Purtroppo lo stato di abbandono dell'area verde vicina alla scuola, che è di proprietà di Anas, favorisce il proliferare di ratti"

Con un’ordinanza firmata oggi, 23 ottobre, il Sindaco Esterino Montino ha disposto la chiusura della scuola G. B. Grassi di via della Scafa 175 per interventi di derattizzazione. La scuola resterà chiusa dal 24 al 27 ottobre prossimi.

L’intervento si è reso necessario per completare l’opera di derattizzazione e sanificazione già iniziata negli scorsi giorni. Per prevenire il verificarsi in futuro di presenza di ratti nei locali della scuola, l’Assessorato ai lavori Pubblici eseguirà alcuni lavori murari. Inoltre saranno eliminati mobili non utilizzati e materiali anche non didattici ammucchiati che favoriscono la presenza di ratti. Inoltre, l’Assessorato all’Ambiente provvederà a bonificare e sfalciare l’area verde attinente alla scuola.

“Gli interventi di derattizzazione nella scuola di Madonnella, come nelle altre – chiarisce l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio – sono stati regolarmente effettuati sia da parte della ditta cui si appoggia l’assessorato che da parte del gestore delle mense”.

“Purtroppo, però – continua Calicchio – lo stato di abbandono dell’area verde vicina alla scuola, che è di proprietà di Anas, favorisce il proliferare di ratti. Questo è aggravato dal fatto che quella stessa area è spesso usata da alcuni incivili come discarica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

Torna su
RomaToday è in caricamento