rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Fregene

Fregene, record visitatori nel 2016 per l'Oasi Wwf Macchiagrande

Dopo una piccola pausa invernale riprendono le attività di scoperta della natura a cura delle Oasi del Wwf del Litorale Romano. ricco il calendario degli appuntamenti previsti per le domeniche di febbraio

Record di visitatori per l'Oasi Wwf di Macchiagrande a Fregene. Nel 2016 sono entrati in oltre 8000 nell'area protetta nel comune di Fiumicino. E dopo una breve pausa invernale domenica prossima riprenderanno tutte le attività: visite guidate domenicali, eventi a tema, manifestazioni, corsi di formazioni.

L'appuntamento del 5 febbraio, dalle 11, sarà una "Giornata delle zone umide" per festeggiare la convenzione internazionale di Ramsar, relativa alle zone umide d'importanza internazionale, soprattutto come habitat degli uccelli acquatici. L'atto firmato a Ramsar, in Iran, il 2 febbraio 1971 prevede la difesa delle zone Umide e della loro Biodiversità. Un esperto Naturalista condurrà i visitatori lungo i sentieri dell'Oasi Vasche di Maccarese: passeggiando all'interno dell'area, grandi e piccoli potranno imparare a riconoscere e a osservare le principali caratteristiche degli Uccelli che in questo periodo passano l'inverno proprio in oasi.

Altri appuntamenti sono in programma in tutte le domeniche di febbraio. il 12 Cuochi per uccelli dove per un giorno i visitatori saranno "chef per uccelli". Il 19 febbraio Le tracce raccontano. Accompagnati da un esperto naturalista, gli utenti impareranno ad interpretare le tracce che si trovano in natura e come capire quale animale le abbia lasciate 

Il 26 febbraio Il mare d'inverno per scoprire la biodiversità del mare. Per info e costi è possibile mandare una mail a macchiagrande@wwf.it o chiamare il 3391588245

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fregene, record visitatori nel 2016 per l'Oasi Wwf Macchiagrande

RomaToday è in caricamento