FiumicinoToday

Fregene, Fiumicino e Maccarese: spiagge libere controllate da 100 volontari, agenti e un drone

Montino: "Abbiamo preparato un piano che consentirà a tutte e tutti di godersi una giornata sulla spiaggia in tranquillità"

Polizia, vigili, carabinieri, 100 volontari ed un drone della Protezione Civile. Il comune di Fiumicino controllerà così i 10 chilometri di spiagge libere tra Maccarese, Fregene, Focene e non solo. 

"Il Comune di Fiumicino ha già elaborato un piano molto dettagliato per la gestione delle spiagge libere, ora che la Regione ha comunicato la data a partire dalla quale si potrà dare il via alla stagione balneare", spiega il sindaco Esterino Montino.

"Come ho detto fin dal primo momento - prosegue il sindaco - tutti devono potere andare al mare e godersi le giornate". A partire del primo giorno, il 29 maggio, 100 volontari controlleranno i varchi dalle 8 alle 21 per assicurarsi che le persone che arrivano sappiamo come posizionarsi rispettando le distanze di sicurezza stabilite dall'ordinanza regionale.

Su strada e sulle spiagge, le aree saranno presidiate dalla Polizia Locale e dalle altre forze dell'ordine, mentre nei tratti più lunghi, come Passoscuro e Coccia di Morto, il controllo avverrà anche via mare. Inoltre, il drone della Protezione Civile sorvolerà le coste tutti i giorni.

"In ogni tratto di arenile ci saranno cartelli con le prescrizioni da seguire, divieti, misure da rispettare e informazioni utili - continua il sindaco -. Le spiagge saranno costantemente pulite e igienizzate e saranno recuperate le ex postazioni sanitarie per allestire bagni e punti per l'igiene personale a disposizione dei bagnanti. Anche questi locali, naturalmente, saranno puliti e igienizzati più volte al giorno. Si tratta di cinque blocchi presenti a Passoscuro, Maccarese, Fregene, Focene e Fiumicino".

"Infine, ma non certo per importanza, allestiremo delle pedane che dai servizi igienici attraverseranno la spiaggia fino al mare per consentire l'accesso alle persone con disabilità - aggiunge Montino -. Alla fine delle pedane ci saranno delle aree ombreggiate ad esclusivo uso sempre delle persone disabili".

"Non sarà una stagione come le altre, questo lo sappiamo - conclude il Sindaco - ma già da diversi giorni stiamo lavorando all'attuazione di questo piano e tutti gli uffici competenti sono mobilitati perché venga attuato in tutte le sue parti nel più breve tempo possibile. Le nostra spiagge libere sono già note per la loro bellezza: da quest'anno saranno un esempio di accessibilità e fruibilità".

Le regole della Regione Lazio per le riapertura della Fase 2 bis

Alberghi, bed & breakfast, affittacamere: ospiti sempre con mascherina

Ristoranti, pub e bar: potrà essere rilevata ai clienti la temperatura

Spiagge: distanze, steward, sport e servizio bar all'ombrellone

Parrucchieri, centri estetici e tatuatori: camici o cambio divisa ad ogni turno

Mercati e fiere, le regole nell'ordinanza della Regione

Centri commerciali e outlet: le regole per clienti e commercianti

Piscine: vietato sputare e urinare in acqua

Palestre e fase 2, le regole nell'ordinanza della Regione

Musei, archivi e biblioteche: ecco le regole

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negozi di abbigliamento e scarpe: consigliato utilizzo di un personal shopper

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento