FiumicinoToday

Roma non manda il gasolio: termosifoni spenti e scuola elementare chiusa a Tragliata

La scuola, pur essendo frequentata da bambini residenti nel Comune di Fiumicino, ricade sul territorio del XIV Municipio

Una situazione paradossale, quella della scuola elementare di via Tulliana, a Tragliata, comune di Fiumicino. La scuola, pur essendo frequentata da bambini residenti nel Comune, ricade sul territorio del XIV Municipio di Roma.

"Ieri la dirigente scolastica ha dovuto disporre la chiusura dell'istituto che ricade sul territorio di Roma Capitale, perché i termosifoni sono ancora spenti. Stamattina (giovedì ndr) c'erano 7 gradi: come si possono mandare i bambini a scuola con questo freddo senza termosifoni?", commenta lo denuncia il delegato del sindaco Montino per il Nord del territorio, Stefano Pontoni.

Manca il gasolio, quindi i termosifoni sono spenti - spiega Pontoni -. La dirigente scolastica ha chiesto al Municipio di mandarlo, ma non ha mai ricevuto l'ok".

“Dovrebbe essere cura dei dirigenti e dell'assessore preoccuparsi che il 15 novembre si possano accendere i termosifoni - conclude Pontoni -. Questo è emblematico di come governa il M5S a Roma. E a pagarne le spese sono i cittadini, in questo casi piccoli cittadini che frequentano la scuola elementare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento