rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Fiumicino Fiumicino

Fiumicino, parte la stagione balneare: resta il divieto di fumare in spiaggia

Spiagge pronte ad accogliere i bagnanti. Spazio anche per gli appassionati di surf e kite

Prende il via, nello stesso giorno scelto per il litorale romano, anche la stagione balneare di Fiumicino. E’ stata infatti pubblicata l’ordinanza del sindaco Esterino Montino che fissa per il 14 maggio l’attesa data d’inizio e, per il 25 settembre, quella della conclusione.

L'attenzione alle persone con disabilità

“Sono due le novità principali della stagione che sta per iniziare: una maggiore attenzione alle persone con disabilità ed una nuova area dedicata al surf e al kitesurf” ha premesso il primo cittadino del comune aeroportuale “ Ogni stabilimento dovrà dotarsi di passerelle percorribili dalle persone con disabilità che arrivino fino alle prime file di ombrelloni - specifica il sindaco - che dovranno includere almeno una piazzola a loro dedicata. Significa un'area dotata di pedana, con ombrellone e due lettini omologati per essere utilizzati da chi ha disabilità. Naturalmente, dovranno essere presente almeno una doccia e un servizio igienico a loro dedicati”.

Il tema dell’accesso agli arenili è una questione su cui, chi governa il comune di Fiumicino, vuole mettere l’accento.  “Rendere le spiagge accessibili a tutte e tutti – ha infatti rimarcato Montino – è un punto fermo, per noi. Ed è un approccio che passa dal mantenere liberi interi tratti di costa, al mettere in campo le misure necessarie per consentire di trascorrere una serena giornata al mare a tutti, a prescindere dalla propria condizione”.

Lo spazio dedicato a surf e kite

L’altra novità annunciata riguarda uno spazio riservato agli appassionati degli sport acquatici ed in particolare del kite surf. Un occhio d’attenzione era stato riservato anche dall’amministrazione capitolina ai culturi di questo sport che, a Roma, potranno esercitarlo al “cancello zero” di Castelporziano. Invece a Fiumicino potranno farlo nella spiaggia libera di Focene nord, “dopo l’ultimo chiosco” è stato precisato. Ed è lì che, garantendo la sicurezza anche degli altri bagnanti, potranno esercitarsi anche i surfisti.

“Fortunatamente, quest'anno, vengono meno tutte le procedure anti-covid che avevamo previsto nelle ultime due stagioni - commenta il sindaco Esterino Montino -. Questo perché è cessato lo stato di emergenza. Ma raccomando comunque, a gestori di stabilimenti e ai bagnanti, di tenere comportamenti improntati alla prudenza perché il virus è ancora molto presente”.

Altre regole e raccomandazioni

Restano invariate le altre regole, come quella che impone il divieto di fumare in spiaggia, se non nelle aree appositamente previste dagli stabilimenti. Gli animali domestici invece potranno accedere alle spiagge libere dalle 19 alle 9 del mattino. Confermata anche una spiaggia per naturisti, a Coccia di morto.  Sul piano delle raccomandazioni, il sindaco Montino ha voluto rivolgere un preciso appello ai bagnanti.

“Il Comune, come sempre, prevede la pulizia degli arenili liberi che è già in corso e l'assessorato all'Ambiente ha siglato un accordo con le associazioni di volontariato, Legambiente in testa, per la cura delle spiagge in area di riserva. Inoltre, in corrispondenza delle spiagge libere, saranno presenti ben sette scarrabili dove poter gettare i rifiuti. Un servizio che migliorerà durante la stagione prevedendo anche la differenziazione. La spiaggia è patrimonio comune ed è un bene che tutte e tutti dobbiamo preoccuparci di tutelare. Quindi il mio invito - ha concluso Montino -  è a non sporcare le nostre coste, non lasciate rifiuti abbandonati sulla sabbia. Godetevi il nostro mare e le nostre coste avendone rispetto”.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, parte la stagione balneare: resta il divieto di fumare in spiaggia

RomaToday è in caricamento