Fiumicino

Fiumicino, scoperta una discarica di filtri di aria condizionata

Già in passato l'area è stata utilizzata come discarica illegale. Non lontano anche due incendi notturni

Decine di filtri di aria condizionata sversati illegalmente. È questo quanto scoperto dagli uomini di una pattuglia della Protezione civile locale, in via Costalunga a Fiumicino. La discarica si trova non lontano dalla foce del Tevere in zona del Passo della Sentinella.

Gli uomini della protezione civile hanno rilevato la presenza almeno di una cinquantina di grate di filtri di aria condizionata dismessi, quattro sacchi con il simbolo di materiali pericolosi, due con la scritta "contiene amianto" e secchi di vernici. L'area è stata circoscritta ed è stata segnalata alla Polizia locale per gli accertamenti di rito.

Non è la prima volta che il comprensorio di via Costalunga diventa ricettacolo di abbandoni indiscriminati di cumuli di rifiuti, soprattutto nel canale di bonifica. Nella stessa area anche due incendi notturni. Lo spazio è stato ripulito dall'amministrazione comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, scoperta una discarica di filtri di aria condizionata

RomaToday è in caricamento