Martedì, 15 Giugno 2021
Fiumicino

Passoscuro, degrado e tendopoli nella Riserva naturale

L'Associazione Crescere Insieme: "Uno sfregio ai danni di uno dei tesori naturalistici più preziosi del nostro Comune e a un tratto di spiaggia frequentato ogni anno da centinaia di nostri concittadini e da turisti"

L'estate non è nemmeno iniziata ma la splendida Riserva di Passoscuro è stata già presa di mira e trasformata in un ricovero di ambulanti. E la situazione con il proseguire dei giorni rischia solo di peggiorare. 

Roberto Severini, presidente Associazione Crescere Insieme non ci sta e punta il dito: "Ieri insieme ad alcuni rappresentanti dell'associazione 'Passoscuro nel Web' ho fatto un sopralluogo. Il degrado è imbarazzante: macchine parcheggiate in piena riserva trasformate in dormitori improvvisati, carrelli accatastati tra le dune. Uno sfregio ai danni di uno dei tesori naturalistici più preziosi del nostro Comune e a un tratto di spiaggia frequentato ogni anno da centinaia di nostri concittadini e da turisti. Che vada trovata una soluzione ormai credo sia fuori discussione. La valorizzazione della Riserva deve partire in primis dalla lotta al degrado e dell'illegalità".


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passoscuro, degrado e tendopoli nella Riserva naturale

RomaToday è in caricamento