rotate-mobile
Fiumicino Fiumicino

Fiumicino, l'asta degli oggetti smarriti si svolgerà il 1 aprile

Lo scorso 28 febbraio per la ressa si decise di annullare l'evento

Gli oggetti smarriti nel 2013 negli aeroporti di Roma saranno messi all'asta mercoledì prossimo, 1 aprile. Gli organizzatori hanno infatti ufficializzato la data, cambiando luogo rispetto al 28 febbraio scorso. Il luogo prescelto è la struttura denominata Salsedine, situata in via della Scafa 143. Gli organizzatori fanno sapere che qualora qualche oggetto dovesse rimanere invenduto si proseguirà anche il giorno successivo.

Si tratta di un appuntamento molto atteso che anno dopo anno vede accrescere gli avventori. Lo scorso 28 febbraio per la ressa si decise di annullare l'evento. L'evento a cadenza annuale e permette l'acquisto, in base alla migliore offerta, dei bagagli abbandonati lungo tutto il 2013 nel principale scalo aereo della Capitale. Come previsto dalla normativa gli oggetti smarriti, conservati per tutto il 2014 nei magazzini dell'aeroporto e mai reclamati, sono ora disponibili per l'asta del 2015.

I bagagli messi all'asta sono stati precedentemente aperti per i necessari controlli di sicurezza e quindi richiusi. Gli unici oggetti esclusi dall'asta sono i generi alimentari.

Nei bagagli all'asta si potrebbero trovare accessori, vestiti, telefoni e computer. Ma non mancano nella lista oggetti curiosi e assai difficili da dimenticare: surf, vele, canoe, passeggini e carrozzine. Non sarà però possibile conoscere il contenuto di ogni singola valigia in anticipo: il bagaglio è all'asta con tutto il suo contenuto, al 'buio'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, l'asta degli oggetti smarriti si svolgerà il 1 aprile

RomaToday è in caricamento