Vitinia - Mezzocammino Vitinia / Largo Achille Albacini

Torrino Mezzocammino: salta il tempo pieno alla Sergio Bonelli

In una lettera di fuoco i genitori esprimono il loro disappunto sulla mancata attivazione del tempo pieno. Lunedì atteso un confronto con la Preside nella scuola di Largo Albacini

Il Presidente del Consorzio Torrino Mezzocammino ed il Comitato di Quartiere hanno ricevuto una lettera firmata da “Un gruppo di mamme e papà”. Sul piatto il dietrofront rispetto all’ipotizzata attivazione del servizio di tempo pieno, su cui evidentemente facevano affidamento.

NIENTE TEMPO PIENO - “Appena due giorni fa la Scuola Matteo Ricci ci ha comunicato che, a differenza di quanto garantito più volte dalla Preside e dal Responsabile della Segreteria, il tempo pieno ed il pre/post scuola non verranno attivati e che quindi è necessario decidere in tempi brevissimi la sistemazione per i nostri figli. Abbiamo già contattato le altre due scuole indicate come seconde e terze scelte, ma anche loro non hanno garantito il posto a tempo pieno per i nostri figli” osservano i genitori, che se la prendono con la Preside della Matteo Ricci e del suo collaboratore, accusati di “leggerezza e scarsa professionalità”.

LA LETTERA - Il problema che questi genitori evidenziano, è dovuto al fatto che “Più volte la stessa Preside – leggiamo dalla pagina facebook del Comitato di Quartiere, da cui abbiamo appreso la notizia - all'inaugurazione della Scuola ha garantito la partenza del tempo pieno e che anzi il problema sarebbe sorto per i bambini a tempo ridotto. La stessa cosa più volte confermata dal Responsabile della Segreteria nella propria sede che inoltre ha anche garantito il pre/post scuola. Molti genitori hanno scelto il sito di Largo Albacini proprio per questo motivo. Non sappiamo realmente cosa fare! Siamo veramente preoccupati!”.

LA COMUNICAZIONE DELLA PRESIDE - Come anticipato, la reazione dei genitori nasce da una lettera inoltrata loro dal Dirigente Scolastico dell’I.C. Matteo Ricci. “ Sentito il MIUT-USR Lazio per le vie brevi, ad oggi non è ancora possibile garantire le classi a tempo pieno presso il plesso. In considerazione della necessità, da parte della scrivente Istituzione di accettare le Vs domande entro il 15, si chiede di precisare, per iscritto o stesso mezzo, la propria volontà di confermare o meno l’iscrizione di fronte alla possibilità che vengano create solo le classi a tempo normale” ovvero di 27 ore, dal lunedì al venerdì. I genitori vengono infine invitati a partecipare ad un incontro di chiarimento, lunedì 10 marzo alle ore 18, presso la scuola di Largo Albacini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino Mezzocammino: salta il tempo pieno alla Sergio Bonelli

RomaToday è in caricamento