rotate-mobile
Vitinia - Mezzocammino Trigoria / Via di Trigoria

Quando verrà riasfaltata via di Trigoria (e ripiantati gli alberi abbattuti)

Asfalto dissestato e buche rendono la strada una groviera. Da Fratelli d'Italia l'accusa al municipio: "Quanto promesso è saltato, la sicurezza è un diritto". L'assessora Angelucci: "Entro il 2024 partiranno i lavori"

Buche, crepe, asfalto che si sbriciola e la quotidiana paura di essere coinvolti in un incidente mentre si va a lavoro o si torna a casa. La situazione su via di Trigoria è questa, da anni. Per questo gli abitanti del tratto che va dal centro sportivo dell'As Roma fino a Castel Romano aspettano con ansia che vengano svolti i lavori di rifacimento del manto stradale. Anche dal centrodestra, in particolare Fratelli d'Italia, si punta il dito contro il municipio IX. 

La riqualificazione di via di Trigoria

A fornire aggiornamenti sul progetto di riqualificazione di via di Trigoria nel IX municipio è Laura Pasetti, abitante del quartiere e consigliera di Fratelli d'Italia: "Purtroppo i tempi che erano stati promessi sono saltati - annuncia - e la causa, secondo gli uffici, sarebbe la decisione del Sindaco di dare priorità alle strade giubilari. Così gli interventi finanziati con fondi ordinari come Trigoria slittano. Inoltre, non sono stati individuati ancora i progettisti". Il gruppo del partito di Giorgia Meloni ad aprile 2022 aveva inviato una interrogazione a risposta scritta all'assessora ai lavori pubblici Paola Angelucci. Risposta che, a quanto si può leggere sul documento, è arrivata ad agosto 2023 ed è stata inviata dagli uffici solamente a inizio maggio 2024. 

Investimento da 2,7 milioni di euro

Nelle righe scritte dall'assessora, innanzitutto si evince che i lavori sono di manutenzione straordinaria e poi che i fondi stanziati, forniti dal Giubileo, sono pari a 2,7 milioni di euro. A RomaToday, poi, Angelucci spiega meglio: "Quella strada è la nostra priorità tra le opere straordinarie - conferma - ed entro fine maggio ci sarà l'affidamento della progettazione. C'è un iter da rispettare, sono soldi pubblici. La delibera di approvazione dell'opera c'è, bisogna arrivare alla gara nei tempi dovuti, qualche mese. In ogni caso entro la fine del 2024, al netto di imprevisti, partiranno i lavori". "Erano decenni che nessuno metteva mano a via di Trigoria - rivendica Angelucci - anche chi oggi punta il dito e magari prima governava il territorio. La strada è un disastro, per noi è la prima della lista delle cose da fare". 

via di trigoria 2

La ripiantumazione degli alberi 

Oltre all'asfalto di cui si occuperanno i lavori pubblici, ci sarà da preoccuparsi degli alberi. A dicembre 2022 vennero abbattuti 70 pini marittimi, tutti secchi, pericolanti o malati. Vanno sostituiti, ma non saranno nuovamente pini. "Eppure Roma Natura ha detto che devono essere gli stessi esemplari, ma giovani - sostiene ancora la consigliera Pasetti -, a me risulta che questa richiesta non trovi d'accordo il municipio. Questo creerà ulteriori ritardi. E se verranno piantati altri alberi, non sul ciglio della strada ma all'interno dei terreni che costeggiano la strada, sarà un bel problema avere a che fare con i proprietari". 

"Nessun problema con i proprietari dei terreni"

Questo però non sembra essere un problema così grande per il municipio. La stessa Angelucci controbatte: "Innanzitutto io non ho letto da nessuna parte di questa richiesta di Roma Natura - esordisce alla domanda - e poi è impossibile inserire lì nuovamente dei pini, perchè danneggiano la strada. In ogni caso, qualora la richiesta risultasse ufficiale e legittima, non si potranno mettere nello stesso punto ma più arretrati e credo che i proprietari saranno ben lieti di avere alberi nei loro terreni, che forniscono ossigeno e non creano pericoli ai veicoli e soprattutto a loro stessi, perché se rimessi sull'asfalto andrebbero ad ammalarsi nel tempo come già successo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando verrà riasfaltata via di Trigoria (e ripiantati gli alberi abbattuti)

RomaToday è in caricamento