Sabato, 13 Luglio 2024
Vitinia - Mezzocammino Mezzocammino

I pannelli fonoassorbenti promessi un anno fa ancora non ci sono. E il cantiere viene smantellato

Dovevano essere installati a maggio 2022, ma dopo oltre un anno la ditta è andata via e non è successo nulla. Interrogazione della lista Civica Raggi

Sono passati 17 mesi dalla visita di Roberto Gualtieri a Torrino-Mezzocammino e poco meno dalla comunicazione arrivata alla presidente del IX municipio, Titti Di Salvo, sull'inizio dei lavori per l'installazione dei pannelli fonoassorbenti a protezione del quartiere, che si sviluppa a ridosso del Raccordo. Di pannelli, però, non ce ne sono ancora. L'annuncio è caduto nel vuoto, addirittura la ditta incaricata dell'installazione a inizio agosto 2023 ha smontato il "campo base" e ha levato le tende. 

I pannelli fonoassorbenti "spariti"

Un mistero sul quale si interrogano i cittadini: "Desumiamo che i lavori non partiranno a breve - commentava il comitato di quartiere - e tutto ciò sembra avere i contorni del classico caso all'italiana". Un caso all'italiana che vede, apparentemente, non ancora firmato il contratto d'appalto tra Anas e la ditta incaricata per l'esecuzione dei lavori, la Geovertical Srl, ditta edile potentina che si occupa di protezione ambientale ed edilizia civile. "La ditta quindi ha dovuto portar via i materiali per effettuare altri lavori" informa il comitato Torrino-Mezzocammino. 

Un'attesa lunga ormai 15 anni

I pannelli fonoassorbenti mancano completamente nel tratto di Raccordo Anulare che combacia con il quartiere del IX municipio, uno dei più giovani del territorio con le prime famiglie arrivate nel 2008. Già da quell'anno la richiesta fu precisa: c'è troppo rumore, prolungate la protezione. Nel 2000, per il Giubileo, il Gra era stato ancora allargato e prolungato, coinvolgendo lo svincolo di via Laurentina e il tratto tra quest'ultima e l'A91 Roma-Fiumicino, con tanto di ponte sul Tevere. In 14 anni mai nulla si era smosso, poi la visita del Sindaco il 29 aprile nel IX municipio sembrava aver sbloccato la situazione. In realtà ora gli anni di nulla sono diventati 15. 

"Ho presentato un'interrogazione scritta - fa sapere Carla Canale, consigliera della Civica Raggi in IX - per avere le opportune delucidazioni e rendere edotti i cittadini se dalle promesse fatte si passerà, prima o poi, ai fatti da parte della giunta Gualtieri-Di Salvo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I pannelli fonoassorbenti promessi un anno fa ancora non ci sono. E il cantiere viene smantellato
RomaToday è in caricamento