rotate-mobile

Elezioni Municipio IX, Ballottaggio Di Salvo - De Juliis: le posizioni dei due candidati sul trasporto pubblico

Come fare per migliorare i collegamenti nel territorio, potenziando il servizio di trasporto pubblico nei quartieri più periferici? A qusta domanda hanno risposto i due candidati alla presidenza del Municipio IX Massimiliano De Juliis (centrodestra) e Titti Di Salvo (centrosinistra).

Massimiliano De Juliis

In un territorio esteso come il Comune di Milano, con sole quattro fermate metropolitane tutte poste nel quadrante dell’Eur, il tema del trasporto pubblico è molto avvertito. Soprattutto nelle periferie. Per superare il gap, il candidato di centrodestra ha indicato tra le priorità il prolungamento del filobus fino a Trigoria e la progettazione di una linea D fino a Spinaceto. Nell’agro romano de Juliss ha invece ricordato l’importanza di aprire la stazione del Divino Amore, un tema che nel corso dei suoi tre mandati elettorali ha spesso affrontato.

Titti Di Salvo

Sul piano del trasporto pubblico, nell’accennare ai finanziamenti previsti dal piano nazionale di resilienza, Di Salvo ha citato una serie di interventi considerati necessari: le stazioni della Roma Lido, il prolungamento della linea b, i parcheggi di scambio. Tra gli interventi suggeriti dalla candidata di centrosinistra, c'è anche l'attivazione della linea 724 che consentirebbe a Laurentino e Ferratella di usufruire dei reciproci servizi, delle scuole, dell’ospedale.

Video popolari

Elezioni Municipio IX, Ballottaggio Di Salvo - De Juliis: le posizioni dei due candidati sul trasporto pubblico

RomaToday è in caricamento