Martedì, 15 Giugno 2021
Eur Torrino / Viale della Grande Muraglia

Torrino: trovata la quadra su via della Grande Muraglia

Tecnici, amministratori municipali e residenti si sono incontrati ed hanno individuato le soluzioni per mettere finalmente in sicurezza via della Grande Muraglia

Un incontro atteso e chiarificatore, alla presenza di tecnici comunali, di consiglieri municipali, di ben due Comitati di Quartiere e di un genitore, per arrivare ad una soluzione condivisa su via della Grande Muraglia.

IN ATTESA DEL BILANCIO COMUNALE.“Prevista per il nuovo anno e quindi per il gennaio 2013 la realizzazione della messa in sicurezza di via della Grande Muraglia, così come richiesta e condivisa con la scuola limitrofa, con i residenti ed i CdQ. Il progetto prevede – spiega il Consigliere Massimo Cimini (Pdl) – l’installazione di un passo pedonale rialzato che verrà collocato all’incrocio con via Pianeta Giove (in un secondo tempo) ed in via Pianeta Saturno già a Gennaio.  Il Municipio si è fatto carico della fase progettuale, mentre i fondi saranno sbloccati con l’approvazione del bilancio in sede comunale” chiarisce Cimini.

ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI. Dunque si parla, sicuramente, di un attraversamento pedonale ed eventualmente della realizzazione di un secondo, laddove i residenti chiedevano l’installazione del semaforo, in prossimità della scuola. Obiettivo che, da tempo, è condiviso da molti residenti che, negli anni, hanno anche raccolto numerose firme. Sono lieto di aver prestato il mio supporto per la prosecuzione di un progetto che ha visto diversi tentativi di strumentalizzazione e sovrapposizioni – ha sottolineato Cimini, ringraziando - il Presidente Calzetta, l’Assessore Porfiri, l’Architetto Vecchiarelli, ed i residenti per la passione  investita nel progetto” Inoltre “in maniera transitoria – sottolinea Cimini – verrà garantito il supporto di Nonni Vigile e di alcuni volontari”.

L'ENIGMA DEI NONNI VIGILE. Anche il Consigliere Paolo Pollak, attraverso un sms, ci ha comunicato le stesse informazioni sin qui riportate, oltre al fatto che si è “ottenuto l’ok per trovare le modalità al fine di attivare il servizio Nonni Vigile”. Una perifrasi che ci è stata, indirettamente, chiarita da Pietro Ragucci, Vice Presidente del CdQ Torrino Nord: “diciamo che c’è tutta la volontà, da parte del Municipio, Presidente incluso, di individuare dei nonni vigile. Ma da quel che ho capito, quello che manca è proprio la disponibilità dei nonni  – ammette ridendo Ragucci, che aggiunge – siamo soddisfatti per il progetto finalmente elaborato. Abbiamo chiesto un ulteriore sforzo, domandando la sistemazione di tutta via della Grande Muraglia, compresi i due sensi di marcia all’altezza del civico 243, dove vorremmo un semaforo a chiamata”.

LA MESSA IN SICUREZZA. Il famoso impianto semaforico, tanto richiesto dai genitori degli alunni della scuola Orsa Maggiore, per ora non si farà. “ Si sono presi del tempo per decidere – chiarisce Ragucci del CdQ – in alternativa si procederà con l’attraversamento rialzato. Speriamo, comunque, che i tempi, legati all’approvazione del bilancio comunale, non siano troppo lunghi e che si possa incominciare quanto prima” conclude il Vice Presidente del CdQ Torrino Nord. All’appuntamento, hanno preso parte, oltre ai consiglieri citati, anche il Presidente Calzetta, un genitore dell’Orsa Maggiore ed i referenti del CdQ Torrino Decima.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino: trovata la quadra su via della Grande Muraglia

RomaToday è in caricamento