Eur Eur

Nuovo caso di "truffa dello specchietto": arrestato un romano

Un 37enne romano già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato per estorsione per aver messo in atto la truffa dello specchietto. A segnalare l'auto ai Carabinieri il giovane vittima della truffa

Un 37enne romano ha messo in atto la classica "truffa dello specchietto" che è già costata tanti soldi a molti automobilisti.

Ieri pomeriggio l'uomo, nei pressi dell'Eur, ha simulato un incidente con un giovane e ha immediatamente preteso la consegna di 200 euro come rimborso per il danno allo specchietto. Il ragazzo intimorito ha consegnato 50 euro per chiudere molto in fretta la faccenda, ma appena il truffarore si è allontanato ha chiamato i carabinieri raccontando quanto gli era successo e comunicando modello dell'auto e targa.


Una volante ha intercettato l’utilitaria sul tronchetto della Roma – Fiumicino all’altezza del Parco dei Principi e mentre l'automobilista è stato portato in caserma e arrestato per estorsione l’auto invece è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo caso di "truffa dello specchietto": arrestato un romano

RomaToday è in caricamento