rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eur Eur / Via Laurentina

Fonte Laurentina: il quartiere è assediato da un traffico soffocante

Ancora una giornata di traffico intenso a Fonte Laurentina. Recine (CdQ): "Siamo sempre più prigionieri". Pasetti (Laurentes) "Il quartiere è intrappolato"

Ogni mattina, migliaia di romani restano incolonnati su via Laurentina. Stamane, poi, il livello di guardia che solitamente si raggiunge, è stato abbondantemente superato, come dimostrano le numerose segnalazioni che ci sono pervenute.

LA CRONACA DEI FATTI - “Siamo sempre più prigionieri” ci scrive Alessandro Recine, Presidente del Comitato di Quartiere “stamattina alle 7,35 la coda inizia dall’edicola  di Fonte Laurentina per uscire sulla Laurentina” ci spiega in tempo reale. “Alle ore 8.35, in direzione Roma, alcune auto cercano di passare oltre la corsia di emergenza, praticamente sul praticello  che costeggia la strada. La tensione è palpabile, auto incolonnate a  non più di 10 cm l’una dall’altra – ci aggiorna invece la presidente dell’Associazione Laurentes Laura Pasetti -    Fonte Laurentina  è isolata sia in entrata che in uscita sulla Laurentina”.

UNA VIABILITA' IN GINOCCHIO - Se poi, ad una situazione di per sé emergenziale, si aggiunge l’immancabile incidente, il traffico non può che risentirne. “Alle 8,45 l’ennesimo tamponamento all’altezza della rotonda di Vallerano, completa il quadro”. Ma è tutta la viabilità del quadrante, ad esser messa in ginocchio. Mentre del filobus ormai, tra avvisi di garanzia ed inaugurazioni spot, non si ha più notizia. “Sembra che l’ingorgo maggiore sia a via Silone dove sono stati posizionati nuovi semafori per agevolare le linee ATAC  ma non sono stati sincronizzati – fa notare Laura Pasetti, che poi aggiunge - Non vogliamo essere prigionieri di un sistema che collassa. Fonte Laurentina non ha bisogno di altri problemi, e la potenzialità per uscirne esiste, da Castel di leva con uno svincolo, dal famoso corridoio viabilità. Chiediamo strade scorrevoli, controlli sul traffico e trasporti pubblici adeguati. E lo chiediamo in primo luogo al Municipio”. L’appello è stato lanciato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonte Laurentina: il quartiere è assediato da un traffico soffocante

RomaToday è in caricamento