Torrino Torrino / Via Domenico Sansotta

Torrino, la materna allagata resta chiusa: danno più serio del previsto

Tubazioni rotte e bambini trasferiti

Scuola materna: immagine di repertorio

Le immagini dell'acqua che copiosamente scendeva dal soffitto hanno destato impressione. L'allagamento della scuola dell'infanzia di via Sansotta è sembrato da subito molto serio. Al punto da prevedere il trasferimento degli alunni nell'attigua plesso dell'istituto comprensivo Matteo Ricci, al Torrino.

Le prime valutazioni del danno

Contrariamente a quanto ipotizzato in primo momento, sarà più complicato intervenire sulle cause dell'allagamento. Le copiose perdite filmate dai genitori, non sono dovute infatti alla rottura di una valvola dell'impianto di riscaldamento posizionato sul tetto. Come aveva anticipato il minisindaco D'Innocenti, accorso sul posto insieme ai Vigili del fuoco ed all'ufficio tecnico municipale, una volta sostituita la valvola difettosa, occorreva rimettere in funzione l'impianto. L'operazione, eseguita per verificare l'eventuale presenza di altri problemi, ha evidenziato la reale origine dell'allagamento.

La causa del guasto: tubazioni rotte

“Purtroppo si è constatato che la perdite erano dovute alla rottura dei tubi di sfiato posizionati sul lastrico solare, da mettere sicuramente in relazione alle avverse condizioni climatiche dei giorni precedenti – ha fatto sapere il presidente del Municipio IX – La soluzione prospettata per riattivare il funzionamento corretto dell’ impianto è quella di intercettare e riposizionare gli sfiati dell’ aria. Si tratta di un intervento complesso che comporta tempi di realizzazione non brevissimi”. I bambini restano pertanto trasferiti nell'istituto comprensivo di via Cina. Le lezioni riprenderanno però mercoledì 7 gennaio dal momento che la scuola è un seggio elettorale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino, la materna allagata resta chiusa: danno più serio del previsto

RomaToday è in caricamento