rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Torrino Torrino / Via Ildebrando Vivanti

Mostacciano: “Ok la Task Force, ma servono le isole ecologiche”

La pulizia di via Vivanti a Mostacciano, che i residenti attendevano da mesi, è stata salutata come un successo. "Bene la Task Force, ma occorre riaprire il centro raccolta di via Boschiero"

Rimossa la mini discarica di via Ildebrando Vivanti. Solo pochi giorni fa, su impulso di un residente, eravamo tornati a scriverne, per segnalare lo stato indecoroso della strada. A pochi metri dalla scuola materna che a settembre dovrebbe aprire, calcinacci e rifiuti ingombranti giacevano inerti. Da molti mesi.

LA BONIFICA DELL'AREA - Questa mattina la situazione è stata affrontata. “L' area è stata bonificata attraverso la rimozione di 30 mc di ingombranti: calcinacci, componenti d'auto, mobili e molto altro ancora – fa sapere l’Assessore all’Ambiente Alessio Stazi – l'intervento è stato poi completato con un'azione di ripristino decoro anche attraverso il diserbamento ed il taglio dei polloni. E’ la dimostrazione che, con poche risorse in più si può fare davvero tanto e che noi siamo pronti, sappiamo cosa va fatto, basta solo averne la possibilità materiale con mezzi e uomini” valuta sempre il Vice Presidente, rivolgendo probabilmente un indiretto appello alle “alte sfere”.

OBIETTIVO RAGGIUNTO - Soddisfatto anche Fabio Cavataio, il residente che più di ogni altri si era battuto per la sistemazione dell’area. La sua ultima richiesta d’intervento ad AMA, puntale come un orologio Svizzero, era arrivata nella mattinata di mercoledì 16. “Dopo 10 mesi di segnalazioni a tutti gli organi competenti, una parte di Via Ildebrando Vivanti , a Mostacciano ,è stata riconsegnata ai cittadini” ha commentato soddisfatto Cavataio.

GLI INTERVENTI TAMPONE - Archiviato un problema, se ne presenta un altro. Fermo restando che questo Municipio è il migliore della città, per la quota di raccolta differenziata, ci sono ancora dei correttivi da prendere in esame. Lo ha fatto notare il Consigliere democratico Manuel Gagliardi. “Purtroppo in molte parti del nostro municipio si ė visto comparire cumuli di rifiuti vicino ai secchioni. Problemi che probabilmente sono stati risolti o diminuiti grazie alla riparazione degli impianti di trattamento rotti ed alla task force di Ama voluta dal Sindaco”. Bene così dunque, però non basta.

LE ISOLE ECOLOGICHE - La Task Force potrebbe non essere sufficiente. “Questa soluzione, da sola non basta. Serve piu’informazione e più isole ecologiche – prova a rilanciare Gagliardi - per evitare che nascano discariche abusive. Nel municipio 9 è attiva la sola isola ecologica di via Laurentina”. Cosa fare quindi?  “È una priorità riaprire il vecchio centro di raccolta di via Boschiero, a Mostacciano, per dare anche al quadrante di Torrino-Spinaceto una sua isola ecologica, ovvero uno spazio dove poter buttare i rifiuti ingombranti”. In caso contrario si rischia di dover commentare ancora dei casi come quello di via Vivanti. Mesi di segnalazioni per far rimuovere calcinacci e mobili depositati da pochi incivili . A danno dell’intera comunità. Forse vale davvero la pena provare ad aprire un’isola ecologica in più. Dopotutto a Mostacciano, fino a pochi anni fa, ancora c’era.

Mostacciano: la bonifica di via Vivanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostacciano: “Ok la Task Force, ma servono le isole ecologiche”

RomaToday è in caricamento