menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mostacciano: il centro raccolta di via Boschiero alimenta un'infinita discarica

Davanti l'isola ecologica continui sversamenti di rifiuti

Via Boschiero è uno dei due centri raccolta del vasto Municipio IX. Accoglie un'utenza imponente, in cui rientrano quartieri popolosi come Tor de' Cenci, Spinaceto, Torrino. La sua apertura, avvenuta nel 2014 sotto l'amministrazione Marino, fu salutata come una grande vittoria per il territorio. I servizi che offre, dalla raccolta degli oli esausti a quello degli elettrodomestici usati, sono essenziali per gli abitanti. Tuttavia non costituiscono un sufficiente argine contro il degrado. Ed anzi paradossalmente, la presenza di questo centro raccolta, finisce con il favorirlo.

Un fenomeno tristemente noto

Davanti il cancello dell'isola ecologica di via Boschiero, si è formata una nuova discarica.  Questa volta, si tratta soprattutto di tavole di legno che sono state gettate lì in grandissima quantità. "Purtroppo è un fenomeno che continua a ripetersi e che è stato molte volte  osservato e segnalato" conferma Fabio Bonacci, già presidente del Comitato di Quartiere di Mostacciano. Nel quartiere i residenti sono esasperati, perchè non si intravede la luce alla fine del tunnel. Le videocamere, di cui alcuni amministratori municipali avevano paventato il ricorso, non sono state più installate. Sulla pagina facebook del CdQ il fenomeno è stato ampiamente commentato. L'ultima segnalazione risale alla notte tra mercoledì 11 e giovedì 12.

Le cattive abitudini e l'assenza di controllo

Un utente asserisce di aver "intercettato  un paio di individui che stanno scaricando accanto all'AMA da un camioncino. Facevano talmente rumore che si sentivano per tutta via Cortese le tavole di legno che sversavano sul marciapiede". Sono quelle che si vedono nelle immagini che un altro residente ha inoltrato alla redazione di Romatoday. "Mi sono precipitato lì con l'auto e mi hanno risposto che spostavano le tavole di legno per prendere i materassi. Combinazione -. conclude il cittadino -  in quel momento passava un camioncino AMA che ho fermato, chiedendo che facessero qualcosa". Il tema è noto. "Purtroppo ci sono delle famiglie di nomadi che frequentano l'area del centro raccolta, dov'è possibile sempre trovare del materiale da recuperare - racconta l'ex presidente del Comitato di Quartiere -  e questo avviene perché c'è chi si reca in via Boschiero dopo la chiusura e lascia dei rifiuti là fuori. Viene fatto sapendo che l'indomani il personale Ama provvederà, anche se non dovrebbe, a ricollocarli all'interno. Però così non va bene". Ed in assenza di controlli e sanzioni, il fenomeno si ripete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento