Sabato, 19 Giugno 2021
Torrino Torrino / Via del Mare

Torrino: rubano cavi telefonici per il rame, due arresti

I due ragazzi sono stati sorpresi dai militari dell'Arma in un area privata in Via del Mare. Altri due complici sono fuggiti

Carabinieri sul luogo del furto

I Carabinieri della Stazione Roma Torrino Nord hanno arrestato due cittadini romeni di 20 anni, nella Capitale senza fissa dimora, con l’accusa di furto aggravato. I due ragazzi sono stati sorpresi dai militari dell’Arma in un area privata in Via del Mare mentre, insieme ad altri due complici poi fuggiti, armati di pinze, cesoie e cacciaviti, stavano tagliando dei cavi di rame situati su un traliccio telefonico.

All’arrivo della pattuglia dei Carabinieri, anche uno degli arrestati stava tentando di fuggire a bordo di un autovettura servita per il trasporto ma è stato immediatamente bloccato. I militari dell’Arma hanno rinvenuto 40 metri di cavo telefonico suddiviso in pezzi e pronto per essere portato via oltre agli attrezzi utilizzati per tagliarlo, tutto sequestrato.

Sono in corso accertamenti per verificare il loro coinvolgimento in un furto di rame eseguito con le stesse modalità il 10 settembre scorso, sempre sullo stesso luogo. I due arrestati, accompagnati in caserma, saranno giudicati con il rito direttissimo. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino: rubano cavi telefonici per il rame, due arresti

RomaToday è in caricamento