Giovedì, 23 Settembre 2021
Torrino Torrino / Via Cristoforo Colombo

Torrino Mezzocammino, preso di mira il parcheggio del Queen’s: “Resta un facile bersaglio”

Il parcheggio antistante il centro sportivo di viale Cristoforo Colombo 1800 continua ad essere oggetto di furti ed atti vandalici. Cimini (Noi con Salvini): "Lo abbiamo ripetutamente segnalato, ma non abbiamo visto miglioramenti"

Vetri e portiere divelte. Borse e zaini rubati. Ladri e vandali si sono accaniti sulle auto lasciate nel parcheggio di viale Cristoforo Colombo 1800. Un problema che ravvisano soprattutto i clienti del centro sportivo Queen’s, vittime di piccoli furti e danneggiamenti.

L'IMPUNITA' - “Abbiamo più volte segnalato il fenomeno alle autorità competenti. Purtroppo però  il problema non è stato risolto – valuta Massimo Cimini, ex Consigliere municipale e attuale presidente del circolo Noi con Salvini del Torrino – direi anzi che, visto il reiterarsi di questi comportamenti, chi se ne macchia pensa  di avere una sorta di impunità”.

LA RICERCA DI UNA SOLUZIONE - I danni ed i furti subiti da chi posteggia l’auto nel parcheggio pubblico di via Cristoforo Colombo, non sono di grossa entità. Ma si tratta comunque di disagi che creano un clima di apprensione. “Il Queen’s sta valutando se realizzare un’area di parcheggio interna, con ingresso su viale Luigi Bonelli. Trovarsi le auto danneggiate, com’è successo più volte in estate e da ultimo lo scorso sabato alle 11 di mattina, non è affatto piacevole. Con la collaborazione delle forze dell’ordine, del Comitato di Quartiere e del Consorzio Torrino Mezzocammino – auspica – speriamo si riesca  a trovare una soluzione condivisa. Il servizio di guardiania del centro sportivo - conclude l'ex Consigliere - non è purtroppo sufficiente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino Mezzocammino, preso di mira il parcheggio del Queen’s: “Resta un facile bersaglio”

RomaToday è in caricamento