Mercoledì, 22 Settembre 2021
Torrino Torrino / Via Caterina Troiani

Torrino Nord, vince il degrado: nell'area giochi allestito un campo rom

Impossibile per un gruppo di Retaker intervenire nell'area giochi di via Caterina Troiani. All'interno, tra le sterpaglie e gli scivoli, si è infatti insediata una comunità di persone senza fissa dimora

Impossibile da riqualificare. Almeno non con gli strumenti a disposizione di un semplice cittadino. Non basta infatti la buona volontà a restituire un po' di decoro nell'area giochi di via Caterina Troiani. Ed anche gli attivisti del gruppo RetakeRoma Ardeatino, in trasferta al Torrino Nord, hanno dovuto desistere.

IMPOSSIBILE DA RIQUALIFICARE - "Con tanta buona volontà abbiamo fatto un sopralluogo in questa area giochi, segnalata da una nostra amica che aveva chiesto il nostro intervento.  Purtroppo come Retake non possiamo far nulla - osserva Valentina, una volontaria del gruppo Retake dell'Ardeatini" -  nell'area giochi è stato infatti creato un campo nomadi". Ed è paradossale perchè, come la cittadina stessa ricorda "Questo spazio verde, è circondato da case ed un tempo raccoglieva sia i bimbi che abitano lì che quelli della scuola adiacente".

IL PROBLEMA SANITARIO - La situazione descritta dalla cittadina, è evidenziata anche da alcune fotografie. Lo scivolo, adornato da cuscini, è utilizzato come fosse un divanetto. Il castello di legno, come uno stendino per i panni. " La questione è seria – ammonisce Valentina - devono intervenire le istituzioni". Tra i vari problemi, ne viene evidenziato anche uno di carattere sanitario. " L'area è invasa da topi  – conclude la volontaria del gruppo – in quel  'bel contesto'  hanno trovato l' America".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrino Nord, vince il degrado: nell'area giochi allestito un campo rom

RomaToday è in caricamento