rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Torrino Torrino / Viale della Grande Muraglia

Banda del pit stop colpisce ancora al Torrino: prese di mira le ruote dei Suv

Auto depredate nei parcheggi stradali e condominiali. I furti, già segnalati a novembre, non hanno smesso di bersagliare il quartiere

Al Torrino Nord le auto lasciate sopra i mattoncini cominciano ad essere tante. I furti di ruote sembrano susseguirsi senza soluzione di continuità. Ed a farne le spese sono soprattutto le auto di grossa cilindrata.

I furti recenti

Approfittando del buio e probabilmente anche dell’assenza di persone che, per effetto del DPCM, dopo le 22 non possono circolare, i ladri hanno ripreso a fare incetta di pneumatici e cerchioni. Una banda del pit stop si è data da fare in un parcheggio condominiale di via della Grande Muraglia, dove a farne le spese è stata un’auto di grossa cilindrata. Ed anche in un parcheggio in via Amsterdam, dove i ladri si sono accaniti su un suv. In entrambe i casi si tratta di BMW.

Facili bersagli

Auto di grossa cilindrata, d’altra parte, nel quartiere erano state depredate anche prima della seconda ondata pandemica. Quando ancora era possibile circolare la sera, ci sono stati residenti che hanno lamentato il ripetersi dei furti. In un condomino del Torrino Nord, un abitante ha lamentato di aver ricevuto la sgradita visita dei ladri, per tre volte in pochi mesi

La scelta dei ladri

Tutti i casi segnalati al Torrino sembrano avere dei tratti in comune. Chi agisce, col favore della notte, sembra aver puntato un target molto preciso. A farne le spese sono infatti auto di grossa cilindrata. Nella metà dei casi portati all’attenzione di Romatoday, si tratta poi di Suv. Lasciarli in strada o nel parcheggio condominiale, come le foto testimoniano, sembra fare poca differenza.

Suv BMW Torrino 2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda del pit stop colpisce ancora al Torrino: prese di mira le ruote dei Suv

RomaToday è in caricamento