Eur Spinaceto / Via Salvatore Lo Rizzo

Tor de’ Cenci: il Comitato di Quartiere rilancia il “trenino pontino”

Incontro tra Comune Municipio e Comitato di Quartiere: mobilità pubblica al primo posto. Resta complessa l’opzione del "trenino pontino"

“La questione mobilità è la più sentita dai cittadini dei quartieri sud, in quanto ormai la circolazione all’interno del nostro quadrante è diventata impossibile – è quanto dichiara Guido Basso, presidente del Comitato di Quartiere Tor De’ Cenci-Spinaceto - Tutti i giorni, infatti, la Via Pontina è bloccata a partire dalle ore 07,00 da Spinaceto all’Eur e a volte da fino a Tor dé Cenci. Da 7 a 10 Km di fila tutti i giorni, tutto l’anno".


Per questa ragione, è stato realizzato un primo incontro,  interlocutorio, tra l’amministrazione Comunale e Municipale, al fine di incamminarsi verso un percorso condiviso.

“Il C.d.Q. ed i cittadini hanno affrontato innumerevoli volte la questione per trovare una soluzione che facesse a uscire dall’assedio cui siamo sottoposti”  prosegue Guido Basso, fautore del progetto del cosidetto trenino pontino”, un sistema di comunicazione misto, utile a mettere in comunicazione il quadrante a Sud dell’Eur, con una serie di quartieri:
“Mostacciano, Spinaceto, Tor dè Cenci, Tre Pini e Vallerano, vale a dire circa 70 mila  abitanti”.

Ma la proposta ha incontrato alcune perplessità, da parte del Presidente Pasquale Calzetta e del dottor Antonio Lucarelli, delegato del Sindaco, entrambe presenti all’incontro.

“Ci hanno evidenziato  che i  problemi sono molteplici – fa presente Guido Basso – a partire dalle competenze che sono prevalentemente regionali, fino agli aspetti economici che date le difficoltà ben note, non sono facilmente superabili.
Abbiamo sottolineato che la nostra proposta chiedeva agli interlocutori di farsi carico dell’analisi di fattibilità e dell’avvio di un confronto sui costi anche in relazione a quelli di altri progetti di mobilità e dell’impatto ambientale che comportano”.


In definitiva, la strada da percorrere è ancora lunga. Ma è iniziato un confronto su un tema che, inevitabilmente, sta molto a cuore: la mobilità pubblica nel quadrante.

Ne seguiremo gli sviluppi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor de’ Cenci: il Comitato di Quartiere rilancia il “trenino pontino”

RomaToday è in caricamento