Venerdì, 30 Luglio 2021
Eur Eur

Sporcizia all'Eur: "Si può fare di più e lo stiamo facendo"

Il presidente del XII municipio Pasquale Calzetta: “Il nuovo contratto che AMA ha stipulato con il Comune di Roma verrà attuato nel nostro Municipio a fine settembre. L'Eur però non è l'Africa”

La sporcizia è un problema urgente che va risolto prima possibile. Roma si sta svegliando per reagire concretamente. Pasquale Calzetta, presidente del XII municipio, si sta attivando per migliorare una situazione che attualmente non è del tutto soddisfacente.

Le immagini che vi mostriamo testimoniano come ci sia ancora molto da lavorare per ripulire interamente la zona presa in esame. Si passa infatti da luoghi in cui l’immondizia viene regolarmente portata via, a zone dove la situazione è molto più problematica con parchi pieni di sporcizie di vario genere e cassonetti ripieni che restano lì a marcire per giorni.

Bisogna decisamente dare una svolta ed è proprio per questo motivo che il Municipio XII Eur, in collaborazione con AMA S.p.a, ha deciso di organizzare una campagna di raccolta rifiuti ingombranti che è stata intitolata “più decoro in municipio”.

  il nuovo contratto prevede il passaggio della raccolta rifiuti su tutto il territorio ogni giorno con un macchinario che provvederà anche a pulire l’area intorno ai cassonetti  
Un’iniziativa concreta che è stata promossa sabato 13 giugno dalle 8 alle 14 e che verrà riproposta sabato 11 luglio con lo stesso orario: nel primo appuntamento sono state messe al centro dell’attenzione le zone Spinaceto, Santa Palomba e Vallerano mentre a metà luglio si passerà a Trigoria, Castel di Leva, Vitinia e Torrino, dove abbiamo testimoniato con foto raccolte sul posto la presenza ingombrante di rifiuti.

Ci è stato inoltre segnalato che domenica 21 giugno dalle 9 alle 13 si terrà l’iniziativa “Il Tuo Quartiere non è una Discarica” dove, presso i Punti di Raccolta in Piazza Tarantelli (Torrino) e Isola Ecologica di Via Laurentina, si potranno consegnare materiali riciclabili e rifiuti da portare alla discarica.

E’ ancora un punto di partenza prima dell’inizio del nuovo contratto stipulato dal Comune di Roma con AMA S.p.a che entrerà in vigore solo a fine settembre come chiarisce il presidente del XII municipio Pasquale Calzetta in esclusiva a “RomaToday”: “Non possiamo parlare del servizio attuale”, dichiara Calzetta, “perché il nuvo contratto che AMA ha stipulato con il Comune di Roma verrà attuato nel nostro Municipio solo a fine settembre. Ricordo che il nuovo contratto prevede il passaggio della raccolta rifiuti su tutto il territorio ogni giorno con un macchinario che provvederà anche a pulire l’area intorno ai cassonetti e sarà sottoposto a controllo”.

Una situazione che poteva essere presa in consegna con maggiore anticipo anche se i problemi all’ordine del giorno hanno posticipato la questione rifiuti: “Non credo che il Municipio XII faccia parte della definizione “Africa” data dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alla città di Roma anche perché in questi mesi sono stati dati segnali di miglioramento del servizio e raccolta rifiuti. Si può fare di più e lo stiamo facendo ma la questione legata all’Abruzzo e altri problemi all’ordine del giorno hanno avuto una priorità superiore in questi mesi. Ci stiamo attivando però affinchè anche questo problema sia risolto prima possibile”.

La situazione è soddisfacente ma si prevede ancora maggior benessere con la partenza del progetto ‘Porta a Porta’ come sottolinea chiudendo il presidente del XII municipio: “Ai primi di ottobre ci sarà un netto miglioramento della pulizia dei quartieri. La raccolta “porta a porta” non è ancora partita ma lo sarà a breve. Il Torrino fu scelto dalla passata amministrazione di centrosinistra ma al suo interno ci sono problematiche legate ai supercondomini in area privata che non facilitano le operazioni di raccolta dei rifiuti. Inoltre esistono questioni di responsabilità e assicurazione da parte di Ama che la stessa risolverà”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sporcizia all'Eur: "Si può fare di più e lo stiamo facendo"

RomaToday è in caricamento